La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
El bar (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Primo ciak per Dode Hoek, il ritorno in Belgio di Nabil Ben Yadir

di 

- Il regista ha cominciato le riprese del suo terzo lungometraggio, che si svolge tra Anversa e Charleroi

Primo ciak per Dode Hoek, il ritorno in Belgio di Nabil Ben Yadir
Peter Van den Begin e Nabil Ben Yadir, sul set di Dode Hoek

E’ un ritorno in terra belga per il regista bruxellese Nabil Ben Yadir, dopo l’avventura La Marche [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nabil Ben Yadir
scheda film
]
, una grossa produzione francese guidata da Jamel Debbouze, che raccontava la Marcia dei Beurs che agitò la Francia nel 1983/84. Sette anni fa, Nabil Ben Yadir si faceva notare per il successo clamoroso di Les Barons [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Intervista al regista e all'attrice di…
intervista: Nabil Ben Yadir
scheda film
]
, una commedia sociale che aveva come protagonista la comunità maghrebina di Bruxelles, faceva saltare i cliché e mostrava Bruxelles come non si era quasi mai vista al cinema. Enorme successo di pubblico, il film aveva attirato più di 170.000 spettatori.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dode Hoek [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Nabil Ben Yadir
scheda film
]
segna un chiaro cambiamento di registro. Ben Yadir non si lascia racchiudere in cliché o generi. Il film si annuncia come un thriller che mette in scena il personaggio di Jan Verbeek, ex commissario di polizia di Anversa divenuto esponente di spicco di un partito politico populista. La sua ascesa basata su discorsi radicali lo colloca nel cuore del sistema politico e finanziario, su cui regna fino al giorno in cui non riemerge il suo passato. 

Nel cast ritroviamo Peter Van den Begin (Waste Land [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pieter Van Hees
scheda film
]
), Jan Decleir (Les Barons, A Perfect Match, The Alzheimer Case [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Soufiane Chilah (Black [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adil El Arbi e Bilall Fallah
scheda film
]
) e David Murgia (Dio esiste e vive a Bruxelles [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaco van Dormael
scheda film
]
, Les Premiers, les Derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
), per un progetto del tutto belga, sia dal punto di vista linguistico che sul piano geografico.

Dode Hoek è prodotto da Benoît Roland per Wrong Men (Préjudice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Antoine Cuypers
scheda film
]
, Parasol
 [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Nabil Ben Yadir per Antilope Joyeuse e Peter Bouckaert per Eyeworks Film & TV Drama, cui si devono successi come The Verdict [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Marina [+leggi anche:
trailer
intervista: Cristiano Bortone
scheda film
]
, The Alzheimer Case
. Il film è sostenuto dalla Federazione Vallonia-Bruxelles, Screen Flanders e il VAF.

L’uscita nazionale di Dode Hoek è prevista per fine gennaio 2017, e il film sarà distribuito in Belgio da Kinepolis Film Distribution.

(Tradotto dal francese)

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring