Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Avalon PC sostiene il debutto nel lungometraggio di Esteban Crespo

di 

- La casa di produzione e distribuzione spagnola finanzia Amar, primo film del cineasta nominato all’Oscar per il suo corto Aquel no era yo

Avalon PC sostiene il debutto nel lungometraggio di Esteban Crespo
Il regista Esteban Crespo

Cominceranno a Valencia il 25 aprile le riprese di Amar di Esteban Crespo, madrileno di 45 anni con alle spalle una ricca carriera nel cortometraggio: è suo Aquel no era yo, finalista nella sua categoria agli Oscar 2014. Il film sarà prodotto da Avalon PC, che sta dietro anche alle stimolanti opere cinematografiche di Beatriz Sanchís (Todos están muertos [+leggi anche:
trailer
intervista: Beatriz Sanchís
scheda film
]
), Carlos Marques-Marcet (10.000 km [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Carlos Marques-Marcet
scheda film
]
) e León Siminiani (Apuntes para una película de atracos, in fase di sviluppo). Completano il finanziamento TVE, Amar AIE e Filmeu. Anche Netflix, che si sta inserendo con forza in Spagna, partecipa e sarà la finestra di esibizione del film in tutto il mondo via VoD.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Amar era già il titolo di un suo cortometraggio nel 2005; in precedenza Crespo aveva girato Siempre quise trabajar en una fábrica, e successivamente Fin, Lala (nominato ai Goya 2010), Nadie tiene la culpa (Premio della Giuria al Festival di Montreal 2011), La propina e il summenzionato Aquel no era yo, Goya al miglior corto del 2013, oltre ad aver raccolto un centinaio di premi dentro e fuori la Spagna.

Su sceneggiatura dello stesso Esteban Crespo, Amar, stando alle parole del regista, “sarà un film di sentimenti intensi in cui lo sguardo dello spettatore si focalizza sui due personaggi protagonisti, che riflettono un mondo di contraddizioni tipico della giovinezza”. La sinossi ci presenta Laura e Carlos, che si amano come se ogni giorno fosse l’ultimo, e forse sarà proprio l’intensità di questo primo amore a separarli un anno dopo.  

L’esordiente María Pedraza e Pol Monen (Los niños salvajes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) incarnano la coppia protagonista, affiancati da Natalia Tena (10.000 kms), Greta Fernández (La propera pell [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Campo, Isaki Lacuesta
scheda film
]
), Gustavo Salmerón, Nacho Fresneda, Antonio Valero e Sonia Almarcha. Con la direzione della fotografia di Ángel Amorós,Amar uscirà alla fine del 2016.

(Tradotto dallo spagnolo)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes