Sieranevada (2016)
Tom of Finland (2017)
Barrage (2017)
Verano 1993 (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
Lady Macbeth (2016)
Riparare i viventi (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il corto della Berlinale di Torfinn Iversen diventa un film, le riprese iniziano il mese prossimo

di 

- Il film per famiglie del regista norvegese Oskar’s America avrà per protagonista l'undicenne Odin Eikre nei panni di un ragazzino che vuole trovare la madre negli Stati Uniti

Il corto della Berlinale di Torfinn Iversen diventa un film, le riprese iniziano il mese prossimo
Oskar’s America: l'attore protagonista undicenne Odin Eikre (© Svein-Roar Martinsen)

Lo sceneggiatore-regista-direttore della fotografia norvegese Torfinn Iversen aveva provinato più di 200 ragazzi prima di decidere che l'undicenne Odin Eikre di Stokmarknes doveva interpretare il protagonista della sua opera prima Oskar’s America, che inizierà le riprese il mese prossimo (23 maggio). "Odin ha una forte presenza - può esprimere una vasta gamma di emozioni che fanno interessare al suo personaggio. Scegliere il protagonista è sempre una grande sfida, ma a volte si ha la certezza di avere ragione," ha spiegato Iversen.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con una laurea in Cultura Visiva - Cinema e Televisione al Lillehammer University College, con l'aggiunta di un anno presso l'Hawaii Pacific University, e il diploma presso il Nordland College of Art and Film nel 2009, Iversen ha iniziato a realizzare cortometraggi in giovane età - nel 2011, ha scritto e diretto Levi’s Horse, che è stato selezionato per Generation 14Plus al Festival di Berlino nel 2012 e in seguito ha ricevuto l'Eurimages Co-Production Development Award al Cinekid di Amsterdam.

Da allora ha sviluppato la storia del minorato mentale Levi e del suo piccolo cavallo per la sceneggiatura di Oskar’s America, in cui il personaggio principale è Oskar, dieci anni, che ha sempre sognato di cavalcare per la prateria con la madre. Poco prima delle vacanze estive, la madre gli dice di dover andare in America, ma lui non può venire - deve restare a casa con il nonno brontolone. Non è giusto - ma lui e Levi, che vive nelle vicinanze con il suo cavallo miope, hanno il piano selvaggio di remare per tutto l'Atlantico e raggiungere la madre.

"Come si può notare, ho in mente la storia da molto tempo, e non vedo l'ora di darle vita. Oskar’s America prende sul serio i bambini, e sono particolarmente felice che sarà realizzata in questa campagna selvaggia e bellissima della Norvegia settentrionale," ha aggiunto Iversen. Prodotto da Mona Steffensen, della Original Film di Tromsø - suo primo film dopo dieci anni con la società - sarà girato nelle province di Andøy e Målselv; l'uscita nazionale è prevista per il 2017.

(Tradotto dall'inglese)

Emilia Romagna_site IT
Odessa site
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss