La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Mercato/Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

6.9 on the Richter Scale per Premium Films

di 

- Il venditore francese svelerà in prima di mercato il nuovo film del rumeno Nae Caranfil, ma anche My First Highway del belga Kevin Meul

6.9 on the Richter Scale per Premium Films
6.9 on the Richter Scale di Nae Caranfil

Venditore riconosciuto a livello mondiale nel campo dei formati corti con oltre 800 titoli in catalogo (tra cui diversi film vincitori di Oscar e Palma d’Oro) e operativo dal 2012 sul lungometraggio (con all’attivo diversi titoli apprezzati White Shadow [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Noaz Deshe
festival scope
scheda film
]
, I Am Yours [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, Flapping in the Middle of Nowhere [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Nuoc e Soldate Jeannette [+leggi anche:
trailer
intervista: Daniel Hoesl
festival scope
scheda film
]
), la società parigina Premium Films (guidata da Jean-Charles Mille) opererà nuovamente in entrambi gli ambiti al Marché du Film del 69° Festival di Cannes (dall’11 al 22 maggio 2016).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Per quanto riguarda i cortometraggi, Premium Films avrà un candidato in lizza per la Palma d’Oro con Madre del colombiano Simón Mesa Soto, e un secondo pretendente potrebbe aggiungersi molto presto alla line-up.

Quanto ai lungometraggi, sono in programma due prime di mercato riservate esclusivamente ai compratori. Il rumeno Nae Caranfil, che ha al suo attivo fra gli altri E’ pericoloso sporgersi (Quinzaine des réalisateurs 1993), The Rest is Silence [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(in competizione a Locarno nel 2007) e Closer to the Moon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, presenterà la sua nuova opera: 6.9 on the Richter Scale [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. Prodotto da Christian Mungiu per Mobra Films e coprodotto dalla Bulgaria, il film è interpretato da Teo Corban, Laurentiu Banescu, Maria Obretin, Alexandru Papadopol e Adrian Vancica. Scritta dal regista, la sceneggiatura racconta di un modesto attore rumeno di una quarantina d’anni che sopravvive a fatica tra un ruolo difficile in una commedia musicale, una moglie depressa e l’ossessione di un imminente e devastante terremoto, e che diventa vittima di suo padre manipolatore.

Prima di mercato su invito anche per My First Highway [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio del belga Kevin Meul (articolo). Passato per il Torino Film Lab, il film è centrato su un adolescente di 16 anni in vacanza con la famiglia in un camping in Spagna, che si innamora di una giovane e bella belga che lavora in un supermercato locale, cosa lo trascinerà in un’avventura pericolosa... Prodotto da Fobic Films, il lungometraggio sarà distribuito in Belgio e nei Paesi Bassi da Paradiso.

Si segnala infine nella line-up di Premium Films la produzione svedese Break The Silence, un programma di 58 minuti che raggruppa quattro corti internazionali per denunciare gli abusi sessuali sui bambini. 

(Tradotto dal francese)

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs