Ma Loute (2016)
Compte tes blessures (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Riparare i viventi (2016)
Rester vertical (2016)
Toni Erdmann (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2016 Mercato/Paesi nordici

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Yellow Affair venderà Girls Lost a Cannes

di 

- L'agenzia di vendite internazionali svedese-finlandese porterà sette nuovi film al Marché du Film a Cannes, tra cui The Mine, del regista finlandese pluripremiato Aleksi Salmenperä

The Yellow Affair venderà Girls Lost a Cannes
Girls Lost di Alexandra-Therese Keining

La nuova pellicola della regista svedese Alexandra-Therese Keining, Girls Lost [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, selezionata per Écrans Juniors a Cannes - programma di otto film internazionali ritenuti di particolare interesse per i giovani francesi di età compresa tra 13 e 15 anni - sarà venduto al Film Market dall'agenzia di vendite internazionali The Yellow Affair. E la CEO di The Yellow Affair Miira Paasilinna, che sarà a Cannes con il direttore vendite e marketing Chris Howard, spera che accada in modo più pacifico rispetto al recente Side by Side LGBT International Film Festival di Mosca, dove la proiezione è stata annullata quando il cinema ha ricevuto un allarme bomba.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Girls Lost di solito suscita reazioni forti," ha detto la Keining, presente all'evento a Mosca. Da quando è stato presentato in anteprima a Toronto sei mesi fa, ha fatto il giro del mondo, fermandosi a festival come Chicago, Roma, New York, São Paulo, Göteborg, Rotterdam, Budapest e Lubecca.

Scritta dalla Keining, la produzione Helena e Olle Wirenhead per Göta Film narra di tre ragazze quattordicenni che scoprono un fiore magico: bevendo il suo nettare si trasformano in ragazzi, ed entrano in un nuovo mondo. Sebbene ci siano lati negativi, una di loro ne diventa seriamente dipendente.

The Yellow Affair presenterà anche The Mine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nuovo film del regista finlandese Aleksi Salmenperä, che ha vinto tre Jussi - premio cinematografico nazionale finlandese, tra cui Miglior Regia - per Distractions [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2015); il dramma-thriller racconta di un giovane ambizioso che scopre che il proprietario di una miniera di nichel e uranio in Lapponia, la cui licenza ambientale è a carico suo, sta usando metodi potenzialmente dannosi per la natura.

The Yard [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista svedese Måns Månsson narra di un padre single e poeta (interpretato da Anders Mossling) che perde il lavoro di critico per aver scritto la recensione di un libro inesistente. Nella sceneggiatura di Sara Nemeth tratta dal romanzo di Kristian Lundberg, finisce a The Yard, un polo di trasbordo per le importazioni di automobili, dove deve affrontare i sospetti dei colleghi e le regole del management svedese.

La Paasilinna e Howard promuoveranno inoltre due film del regista finlandese Mika Kaurismäki (il più recente, Homecoming [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e The Girl King [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, del 2015, ritratto della regina Kristina di Svezia), UnIndian del regista australiano-indiano Anupam Sharma e The Carer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista ungherese János Edelenyi, prodotto nel Regno Unito.

(Tradotto dall'inglese)

EAVE Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250