Una vita (2016)
Out (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Glory (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

INDUSTRIA Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

When East Meets West 2017 annuncia i prossimi focus e il suo nuovo formato

di 

- CANNES 2016: WEMW per la prima volta si concentrerà sia su una regione dell'Europa dell'est che su una dell'Europa dell'ovest – quest'anno, Francia e i paesi baltici

When East Meets West 2017 annuncia i prossimi focus e il suo nuovo formato

Dopo il successo ottenuto con Spagna, Portogallo ed America Latina, When East Meets West si è messa al lavoro per la nuova edizione che si terrà dal 22 al 24 Gennaio del 2017. Terminato il ciclo di sei anni il cui focus principale erano le nazioni dell'Europa dell'ovest, la settima edizione del forum sulla coproduzione che si svolge a Trieste, organizzato dal Fondo Audiovisivo FVG  e dal Trieste Film Festival, porterà una boccata d'aria fresca con un format leggermente diverso. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come annunciato al Festival di Cannes, a partire dalla prossima edizione WEMW si concentrerà per la prima volta sia su una regione dell'Europa dell'est che su una dell'Europa dell'ovest, riunendo più di 350 professionisti del settore cinematografico provenienti da tutta Europa e, in particolare, dalle nazioni invitate. La combinazione est/ovest sarà basata su un interesse reciproco e avrà lo scopo di offrire nuovi punti di vista sul variegato panorama cinematografico europeo. 

Questa nuova formula è basata su due idee complementari: da una parte, in futuro il forum sarà aperto a tutti i produttori provenienti dall'Europa (più il Nord-America e l'America Latina) che stanno sviluppando un progetto con una coproduzione potenziale est/ovest, preferibilmente con una delle nazioni scelte per il focus; dall'altra parte WEMW assicurerà la presenza di molti decision-makers, finanziatori, produttori e professionisti del settore appartenenti alle zone messe in evidenza, così da aumentare le opportunità di coproduzione, finanziamento e distribuzione per tutti i progetti selezionati.

Per aprire l'edizione del 2017, la Francia sarà la rappresentante dell'Europa dell'ovest mentre la regione baltica (Estonia, Lettonia e Lituania) rappresenterà l'Europa dell'est. Questo vuol dire che dal prossimo Settembre, WEMW sarà alla ricerca di produttori provenienti da tutta l'Europa dell'est con un progetto adatto a diventare una coproduzione con la Francia (o l'Italia) e di produttori dell'Europa dell'ovest entusiasti di lavorare ad una coproduzione con i paesi baltici (o l'Italia). Infine, potranno partecipare tutti i produttori italiani che stanno sviluppando un documentario o un lungometraggio tramite una potenziale coproduzione con una delle nazioni ospite.

WEMW terrà quindi tutti i fattori di successo del passato e, insieme al forum per i progetti che sono ancora in fase di sviluppo, rinforzerà Last Stop Trieste e First Cut Lab, due sezioni parallele per i film in post-produzione che hanno lo scopo di facilitare il loro ingresso nel mercato internazionale. Malgrado questi cambiamenti e le nuove sfide, Alessandro Gropplero, a capo della WEMW, assicura che “WEMW continuerà a scegliere un mix di registi di successo e talenti emergenti con il duplice scopo di sostenere registi affermati nei loro progetti più ambiziosi e di cercare nuovi voci autorevoli”.

(Tradotto dall'inglese)

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss