Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TRANSILVANIA 2016 Romanian Days

email print share on facebook share on twitter share on google+

Un impressionante assortimento di film rumeni a Transilvania

di 

- La 15a edizione del TIFF ha ben sei anteprime mondiali rumene in programma

Un impressionante assortimento di film rumeni a Transilvania

Ogni anno, il Transilvania International Film Festival (27 maggio - 5 giugno, Cluj-Napoca) attira centinaia di ospiti internazionali con la sua famosa sezione Romanian Days, che presenta i film e i cortometraggi più nuovi del Paese. La 15a edizione offre probabilmente la selezione più interessante nella storia del festival, con ben sei anteprime mondiali e diverse opere prime interessanti.

Sebbene non sia incluso nella sezione Romanian Days, 6.9 on the Richter Scale [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nae Caranfil
scheda film
]
di Nae Caranfil è uno dei film nazionali più attesi della selezione. Storia di un attore che deve partecipare ad una difficile produzione musicale ed affrontare problemi in famiglia, mentre è alle prese con la sua ossessione per un imminente, devastante terremoto, il film sarà proiettato una sola volta, in occasione dell'apertura del festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sezione sembra determinata a esplorare la campagna rumena: tre film di finzione della selezione sono avventure on the road, mentre molti altri sono ambientati fuori Bucarest. La commedia di Paul Negoescu Two Lottery Tickets [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paul Negoescu
scheda film
]
(proiettata inoltre nella sezione ultra-popolare Unirii Square), Eastern Affair [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Igor Cobileanski e The Last Day di Gabriel Achim narrano di eventi straordinari che costringono i loro protagonisti ad iniziare viaggi on the road da qualche parte in Romania.

Un possibile premiato è Dogs [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bogdan Mirica
scheda film
]
di Bogdan Mirică, recente vincitore del Premio FIPRESCI (Un Certain Regard) a Cannes. Altra opera prima in concorso è Discordia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ion Indolean. Film già proiettati in altri festival, come Illegitimate [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adrian Sitaru
scheda film
]
di Adrian Sitaru, Orizont [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marian Crisan
scheda film
]
di Marian Crişan e The Magic Mountain [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Anca Damian, sono anch'essi in competizione per i premi della sezione.

La selezione comprende anche tre documentari: Cinema, Mon Amour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alexandru Belc
scheda film
]
di Alexandru Belc, In Search of the Lost Father [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ionuţ Teianu e Dream Images [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sorin Luca. Sieranevada [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Cristi Puiu
scheda film
]
di Cristi Puiu verrà proiettato solo una volta, fuori concorso. Infine, 15 corti saranno in lizza per il Premio al Miglior Cortometraggio.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss