On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Spagna

email print share on facebook share on twitter share on google+

Parte la seconda promettente edizione di Filmadrid

di 

- La manifestazione d'avanguardia comincia oggi, 2 giugno, con un’eclettica programmazione d’autore che sorprenderà per la sua complessità e audacia

Parte la seconda promettente edizione di Filmadrid
Noite Sem Distancia di Lois Patiño

Se un anno fa i madrileni potevano felicitarsi della nascita di Filmadrid e del suo grande successo, oggi possono festeggiare l’arrivo della sua seconda edizione: dal 2 all’11 giugno nella capitale spagnola saranno proiettati 60 titoli tra i più temerari. Nati dall’indipendenza più militante, si potranno vedere nelle diverse sezioni della manifestazione titoli come John From [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, meraviglia onirica del lusitano Joao Nicolau; Noite Sem Distancia, cortometraggio coprodotto da Spagna e Portogallo che rappresenta una sorta di approccio alla finzione del galiziano Lois Patiño, e No Cow On the Ice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Spagna/Svezia) di Eloy Domínguez Serén o qualcosa di simile al rovescio realista del programma Spagnoli nel mondo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Altri piatti forti della manifestazione saranno i film d’apertura e chiusura: Francofonia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alexandr Sokurov e 11 Minutes [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jerzy Skolimowski
scheda film
]
di Jerzy Skolimowski. Si segnalano anche l’omaggio alla compianta Chantal Akerman (sarà proiettato il suo ultimo film No Home Movie [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e i Focus dedicati all’italiano Pietro Marcello (con l’uscita spagnola di Bella e perduta [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Pietro Marcello ­
scheda film
]
), il belga Boris Lehman e il brasiliano Júlio Bressane; la proiezione di The Event [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sergei Loznitsa, e le prime mondiali di Amijima dello spagnolo Jorge Suárez-Quiñones, Espectro cromático, cortometraggio di Albert Alcoz e Los (De) pendientes dell’argentino Sebastián Wiedemann.

Nel programma di Filmadrid 2016 spiccano poi le attività popolari e dal vivo organizzate da uomini di cinema come Lluis Miñarro, Javier Rebollo, Takashi Makino e Luis López Carrasco, che fa parte della giuria della sezione ufficiale insieme alla programmatrice francese Lili Hinstin e il critico americano Jonathan Rosenbaum. Quest’ultimo sarà protagonista di una conversazione con il giornalista Carlos F. Heredero intitolata Movie Mutations: evoluzione del canone nel cinema statunitense.

(Tradotto dallo spagnolo)

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss