Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Svizzera

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il NIFFF inaugura una nuova sezione dedicata al cinema svizzero

di 

- Aloys di Tobias Nölle fa parte dei sei film selezionati per la nuova sezione Amazing Switzerland del Festival Internazionale del Film Fantastico di Neuchâtel

Il NIFFF inaugura una nuova sezione dedicata al cinema svizzero
Aloys di Tobias Nölle

Amazing Switzerland nasce come piattaforma di promozione dei film svizzeri dedicati al cosiddetto cinema di genere. La nuova sezione del NIFFF - Festival Internazionale del Film Fantastico di Neuchâtel (1-9 juillet) intende rafforzare le indispensabili relazioni fra i differenti attori dell’industria cinematografica svizzera e internazionale. 

Come dimostrano i film selezionati per la sezione Amazing Switzerland, il cinema “fantastico” si declina oggigiorno in un’infinità di generi: dalle produzioni più popolari fino alle creazioni digitali. Una democratizzazione che non toglie nulla alla forza sovversiva dei film presentati. Ritroviamo quindi, accanto ad Aloys [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Nölle
scheda film
]
di Tobias Nölle (vincitore del Premio Fipresci della critica internazionale alla Berlinale 2016), Late Shift [+leggi anche:
trailer
intervista: Tobias Weber
scheda film
]
di Tobias Weber, primo film interattivo al mondo che ha beneficiato di un’uscita nelle sale e che mette il destino del suo eroe nelle mani degli spettatori che interagiscono tramite un’applicazione per smartphone. Ad accompagnare i due Tobias (Nölle e Weber), Michael Krummenacher, regista dell’efficace ed estetico thriller Like a Cast Shadow [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, e i suoi due colleghi Lionel Rupp e Carmen Jaquier, due dei dieci registi del film corale Wonderland [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Carmen Jaquier e Lionel Ru…
scheda film
]
, così come David Rühm, arteficedi Therapy for a Vampire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. A inaugurare la nuova sezione, Das Kalte Herz iniziato nel 1933 dal regista e pianista Karl Ulrich Schnabel e proiettato al NIFFF in una versione finalizzata quest’anno dal bernese Raff Fluri.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il NIFFF annuncia anche i titoli dei film che faranno parte del suo programma faro: il concorso SSA/SUISSIMAGE (competizione di cortometraggi fantastici svizzeri) che comprenderà fra gli altri tre cortometraggi prodotti dalla SRG SSR e un film, Le Goût des choux de Bruxelles di Michaël Terraz, che mette in scena il mitico attore svizzero Jean-Luc Bideau.

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes