La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Paris La Blanche (2016)
Félicité (2017)
Waldstille (2016)
The Other Side of Hope (2017)
Noces (2016)
El bar (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TELEVISIONE Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

FictionLab: i vincitori della seconda edizione

di 

- Si è concluso ieri il secondo laboratorio di sviluppo per serie tv organizzato da Film Commission Torino Piemonte e TorinoFilmLab. Quattro i premi assegnati

FictionLab: i vincitori della seconda edizione
I finalisti del 2° FictionLab con i loro tutor

Prison crime, teen drama, political drama, comedy, noir e molto altro ancora. C’era un po’ di tutto tra i nove progetti finalisti al FictionLab, il laboratorio di sviluppo per serie tv organizzato da Film Commission Torino Piemonte e TorinoFilmLab, la cui seconda edizione si è chiusa ieri alla Casa del Cinema di Roma con la consegna dei premi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dei nove progetti passati al secondo step del programma (leggi la news) ne sono usciti vincitori quattro. Ragazze di confine, period drama scritto da Lara Prando, Benedetta Gallo e Raffaella Persichella (16 episodi da 50 minuti) ha ottenuto il premio di Rai Fiction, dotato di 15mila euro destinati all’attivazione di un progetto: un moderno romanzo di formazione di due giovani ragazze che a Trieste nel 1947 sono alle prese con conflitti geografici e culturali, nazionalismi e pregiudizi di genere.

Sky ha invece scelto di premiare, sempre con uno stanziamento di 15mila euro, il dramedy Giamai'ca, scritto da Matteo Berdini e Ulrik Bruel Gerber (12 episodi da 50 minuti), anarchico, irriverente racconto della quotidianità di borgata tra sopravvivenza e multietnicità che si incontrano e si scontrano.

La giuria di Anica e APT-Associazione produttori televisivi (composta da Stefano Balassone, Laurentina Guidotti, Federica Lucisano, Matteo Levi e Chiara Sbarigia) ha ricompensato con l’attribuzione di 5mila euro il prison crime 41 BIS scritto da Ivano Fachin e Sofia Bruschetta (12 episodi da 50 minuti), storia di Diego studente di giurisprudenza ingiustamente condannato e rinchiuso in carcere per l’omicidio della madre, dove dovrà trovare un modo per sopravvivere.

Il mistery thriller Lombroso di Luca Pedretti, Giustino Pennino e Davide Orsini (12 episodi da 50 minuti) ha conquistato invece la giuria di qualità istituita da Film Commission Torino Piemonte e TorinoFilmLab (composta dal critico Luca Bandirali, la produttrice Verdiana Bixio, la sceneggiatrice Barbara Petronio, il regista Lucio Pellegrini e l'attore Fabio Troiano) che ha assegnato a questo progetto, incentrato sulla figura affascinante e controversa del celebre antropologo criminale Cesare Lombroso, il suo premio dotato di 5mila euro.

Due infine le menzioni speciali: una assegnata dalla giuria Anica-APT a Lombroso e l’altra attribuita dalla giuria di qualità ad Arianna meccanica, saga teen-fantascientifica scritta da Matteo Visconti, Giacomo Bisanti e Costanza Durante.

CASI HECHO Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Doc Spring