Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Irlanda/USA

email print share on facebook share on twitter share on google+

Brian O'Malley gira The Lodgers

di 

- Il noto musicista e professore di letteratura David Turpin debutta come sceneggiatore

Brian O'Malley gira The Lodgers
Un'immagine promozionale di The Lodgers

Il regista Brian O'Malley girerà a Wexford nel corso delle prossime settimane The Lodger. Il film segna il debutto alla sceneggiatura dell'eminente musicista ed esperto di letteratura gotica David Turpin. Ambientato nell'Irlanda rurale degli anni '20 durante la sua Guerra d'Indipendenza, il film racconta la storia di una coppia di gemelli anglo-irlandesi che stanno per compiere 18 anni. Abitano in un maniero in rovina ai margini di un villaggio, in cui hanno vissuto da soli sin dalla morte prematura dei genitori. Non sono del tutto soli però, perché condividono la casa con una forza spirituale invisibile che risiede nel seminterrato, conosciuta solo come gli Inquilini. I gemelli devono vivere secondo regole molto rigide stabilite dagli Inquilini, o subire punizioni devastanti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il cast comprende Deirdre O'Kane che ha vinto come Miglior Attrice agli Irish Film and Television Awards (IFTA) 2015 per Noble; Moe Dunford, che era Astro Nascente irlandese dell'EFP alla Berlinale 2015, e ha vinto come Miglior Attore agli IFTA e all'ECU European Independent Film Festival per Patrick’s Day [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2014); Roisin Murphy nominata come Miglior Attrice agli IFTA 2013 per What Richard Did [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
; e con le star emergenti Charlotte Vega (Another Me [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Isabel Coixet
scheda film
]
), Eugene Simon (Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Charles Gillibert
intervista: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
), Bill Milner (Anthropoid [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e David Bradley (film di Harry Potter).

O'Malley ha vinto il Premio BAFTA/LA all'Eccellenza - Menzione d'Onore all'Aspen Shortsfest per il suo cortometraggio del 2004 Screwback. Il suo lungometraggio di debutto Let Us Prey è stato selezionato all'Edinburgh International Film Festival 2014 ed è stato nominato all'International Fantasy Film Award al Fantasporto.

O'Malley ha detto, "Sono molto felice del talentuoso cast che abbiamo a disposizione. Credo che faranno un lavoro fenomenale dando vita a questo mondo e traducendo la storia al pubblico in un modo davvero emozionante."

Il film è prodotto da Ruth Treacy e Julianne Forde della Tailored Films (Irlanda) e finanziato dall'Irish Film Board e da Epic Pictures Group (USA).

Il film sarà girato quasi interamente nella famosa casa infestata Loftus Hall di Wexford, che festeggia il suo 666° compleanno quest'anno. Il proprietario del luogo Aidan Quigley ha detto, "Loftus Hall è una location incredibilmente atmosferica e cinematografica e l'abbiamo a lungo considerata una scelta ideale per una storia di fantasmi. Siamo lieti che sia stata scelta come location principale per quest'elegante horror gotico e non vediamo l'ora di vedere il risultato finale".

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home