Spoor (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
The Square (2017)
Handia (2017)
I Am Not a Witch (2017)
Valley of Shadows (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Premio Louis-Delluc per Une vie

di 

- Il lungometraggio di Stéphane Brizé proclamato miglior film francese dell’anno. Gorge Coeur Ventre vince tra le opere prime

Premio Louis-Delluc per Une vie
Une vie di Stéphane Brizé

Assegnato da una giuria di critici e personalità della settima arte sotto la presidenza di Gilles Jacob, il premio Louis-Delluc 2016 destinato al miglior film francese dell’anno è stato attribuito a Une vie [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Stéphane Brizé
scheda film
]
di Stéphane Brizé. Presentato in concorso a Venezia, il settimo lungometraggio del regista 49enne ha per protagonisti Judith Chemla, la belga Yolande Moreau, Jean-Pierre Darroussin e Swann Arlaud. Questo adattamento per mano del cineasta e di Florence Vignon di un romanzo di Guy de Maupassant si apre Normandia nel 1819. Appena uscita dal convento dove ha condotto i suoi studi, Jeanne Le Perthuis des Vauds, giovane donna iper protetta e ancora piena di sogni dell’infanzia, si sposa con Julien de Lamare. Presto, l’uomo si rivela avaro, brutale e volubile. Le illusioni di Jeanne cominciano così a svanire piano piano... Prodotto da Milena Poylo e Gilles Sacuto per TS Productions, Une vie è coprodotto da France 3 Cinéma, F Comme Film, CN5 Productions e i belgi di Versus Production. Pre-acquistato da Canal+ e Ciné+, il film è supportato anche da Eurimages, il Centre du Cinéma et de l’Audiovisuel de la Fédération Wallonie-Bruxelles e la regione Alta Normandia. E’ distribuito nelle sale francesi dal 23 novembre da Diaphana e venduto nel mondo da MK2.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il premio Louis-Delluc della miglior opera prima è andato a Gorge Coeur Ventre [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Maud Alpi, scoperto a Locarno nella sezione Cineasti del Presente. Interpretato da Virgile Hanrot e Dimitri Buchenet, e sceneggiato dalla regista con Baptiste Boulba-Ghigna, il film è prodotto da Mathieu Bompoint per Mezzanine Films, coprodotto da Mille et Une Productions, Rhône-Alpes Cinéma e Shellac (che guida la distribuzione in Francia e ha lanciato il film nelle sale il 16 novembre) e sostenuto dall’anticipo sugli incassi del CNC. Le vendite internazionali sono affidate a MPM Film.

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss