Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Elle trionfa ai Lumières

di 

- Tre premi maggiori per il lungometraggio di Paul Verhoeven. Due riconoscimenti per La mort de Louis XIV, La mia vita da zucchina e Divines

Elle trionfa ai Lumières
Isabelle Huppert ritira il suo premio Lumière per Elle (© Académie des Lumière)

Miglior film dell’anno 2016, miglior regista e miglior attrice Isabelle Huppert: il favorito Elle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’olandese Paul Verhoeven ha confermato i pronostici e domina il palmarès dei 22mi premi Lumières. Assegnati come i Golden Globes ai migliori film e artisti del cinema francese e francofono dai giornalisti stranieri di stanza a Parigi, i riconoscimenti sono stati consegnati ieri sera al Théâtre de la Madeleine nel corso di una cerimonia che ha anche reso omaggio, in loro presenza, a Marion Cotillard e al delegato generale cannense Thierry Frémaux.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questa edizione dei premi Lumières ha messo in luce altre due produzioni francesi dirette da registi europei. La Mort de Louis XIV [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Albert Serra
scheda film
]
dello spagnolo Albert Serra è valso a Jean-Pierre Léaud il titolo di miglior attore e a Jonathan Ricquebourg quello della miglior fotografia. Dal canto suo, La mia vita da zucchina [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
dello svizzero Claude Barras è stato ovviamente consacrato nella categoria Animazione (ricordiamo che il film è nominato per il prossimo Oscar nella sua categoria) e ha anche ottenuto a sorpresa il premio della miglior sceneggiatura attribuito a Céline Sciamma.

Da notare infine la doppietta messa a segno da Divines [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Houda Benyamina
scheda film
]
di Houda Benyamina, incoronato miglior opera prima e nella categoria "rivelazione femminile" (Oulaya Amamra e Déborah Lukumuena). Un ventata di freschezza controbilanciata dal trofeo del miglior documentario assegnato al veterano Bertrand Tavernier per Voyage à travers le cinéma français [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Palmarès:

Miglior film
Elle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Paul Verhoeven

Miglior regista
Paul Verhoeven - Elle

Miglior attrice
Isabelle Huppert - Elle

Miglior attore
Jean-Pierre Léaud - La Mort de Louis XIV [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Albert Serra
scheda film
]

Miglior sceneggiatura
Céline Sciamma - La mia vita di zucchina [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]

Miglior fotografia
Jonathan Ricquebourg - La Mort de Louis XIV

Rivelazione maschile
Damien Bonnard - Rester vertical [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alain Guiraudie
scheda film
]

Rivelazione femminile
Oulaya Amamra e Déborah Lukumuena - Divines [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Houda Benyamina
scheda film
]

Miglior opera prima
Divines - Houda Benyamina

Miglior film francofono
Hedi [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Mohamed Ben Attia (Tunisia/Belgio)

Miglior film d’animazione
La mia vita da zucchina
- Claude Barras

Miglior documentario
Voyage à travers le cinéma français [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Bertrand Tavernier

Miglior musica
Ibrahim Maalouf - Dans les forêts de Sibérie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

(Tradotto dal francese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss