L'altro volto della speranza (2017)
Grain (2017)
A Gentle Creature (2017)
Scary Mother (2017)
The Erlprince (2016)
Bigfoot Junior (2017)
Son of Sofia (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Croazia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Dazzling Light of Sunset e Depth Two trionfano a ZagrebDox

di 

- Il film georgiano ha vinto la Competizione internazionale, mentre il documentario serbo si è aggiudicato i titoli di Miglior film della regione e Miglior regista giovane

The Dazzling Light of Sunset e Depth Two trionfano a ZagrebDox
Dragana Jovovic, produttrice di Depth Two, mentre ritira uno dei premi del film

The Dazzling Light of Sunset [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista georgiano Salomé Jashi ha vinto il premio principale del 13° Festival internazionale del documentario ZagrebDox (26 febbraio - 5 marzo), il Big Stamp per il Miglior film nella Competizione internazionale.

La giuria della Competizione internazionale, composta dalla regista croata Snježana Tribuson, il critico cinematografico ungherese György Báron e il direttore artistico del Trieste Film Festival, Fabrizio Grosoli, ha assegnato due Menzioni speciali, entrambe a filmmaker polacchi: Piotr Stasik per 21 x New York [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Anna Zamecka per il film d’apertura del festival, Communion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Depth Two [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista serbo  Ognjen Glavonić continua la sua corsa ai premi con due riconoscimenti: il Big Stamp per il Miglior film della regione e il Little Stamp per il Miglior film di un giovane autore sotto i 35 anni.

Anche la giuria della Competizione regionale, formata dal programmatore dell’IDFA Martijn Te Pas, il board director EFA Marion Döring e il produttore bosniaco Ademir Kenović, ha optato per due Menzioni speciali, per il corto #theircatsaswell del regista austriaco Lisbeth Kovacic e per Village People del filmmaker bulgaro Tzvetan Dragnev.

Altre due Menzioni speciali per giovani filmmaker sono state assegnate dalla giuria Giovani (composta dai registi Bert Beyens, Mirna Zgrabljić e Matjaž Ivanišin, rispettivamente da Belgio, Croazia e Slovenia) e sono andate ai corti Close Ties di Zofia Kowalewska (Polonia) e Holy God di Vladlena Sandu (Russia).

Quest’ultimo ha vinto anche il Premio Movies That Matter per un film che promuove i diritti umani nel modo migliore, assegnato dalla giuria composta dalla filmmaker israeliana Iris Zaki, la teologa croata Jadranka Brnčić e la direttrice del Pravo Ljudski Human Rights Film Festival di Sarajevo, Kumjana Novakova.

La giuria Teen Dox, formata da studenti di un liceo di Zagabria, ha attribuito il suo premio a Starless Dreams del filmmaker iraniano Merhdad Oskouei.

Il direttore e fondatore di ZagrebDox Nenad Puhovski ha assegnato il Premio My Generation, per un film di un regista della sua generazione, a Déjà Vu [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jon Bang Carlsen dalla Danimarca. Infine, The Eagle Huntress [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista americano Otto Bell ha vinto il Premio del pubblico HT.

Lista completa dei vincitori:

Competizione internazionale

Big Stamp per il Miglior film
The Dazzling Light of Sunset [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Salomé Jashi (Georgia/Germania)

Menzioni speciali
21 x New York [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Piotr Stasik (Polonia)
Communion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Anna Zamecka (Polonia/Ungheria)

Competizione regionale

Big Stamp per il Miglior film
Depth Two [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Ognjen Glavonić (Serbia/Francia)

Menzioni speciali
#theircatsaswell - Lisbeth Kovacic (Austria)
Village People - Tzvetan Dragnev (Bulgaria)

Little Stamp

Miglior film di un giovane autore sotto i 35 anni
Depth Two - Ognjen Glavonić

Menzioni speciali
Close Ties - Zofia Kowalewska (Polonia)
Holy God - Vladlena Sandu (Russia)

Premio Movies That Matter per un film che promuove i diritti umani nel modo migliore
Holy God - Vladlena Sandu (Russia)

Premio Teen per il Miglior film su tematiche riguardanti i giovani
Starless Dreams - Mehrdad Oskouei (Iran)

Premio My Generation
Déjà Vu [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Jon Bang Carlsen (Danimarca)

Premio del pubblico HT
The Eagle Huntress [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Otto Bell (Stati Uniti/Regno Unito/Mongolia)

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss