La Mort de Louis XIV (2016)
Insyriated (2017)
Ava (2017)
On Body and Soul (2017)
Les Fantômes d'Ismaël (2017)
Indivisibili (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

In the Blood vince il Bodil per il Miglior Film

di 

- Il debutto alla regia dello sceneggiatore Rasmus Heisterberg è stato premiato dai critici cinematografici danesi durante la cerimonia annuale che si è svolta a Copenhagen lo scorso weekend

In the Blood vince il Bodil per il Miglior Film
L’interprete danese Søren Malling con il suo Premio Bodil del Miglior attore, per la sua performance in Parents (© Peter Toubro)

Lo sceneggiatore danese Rasmus Heisterberg ha lavorato su 19 lungometraggi di altri registi prima di scrivere e dirigere In the Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rasmus Heisterberg
scheda film
]
l’anno scorso, e sabato 4 marzo la pellicola ha vinto il Bodil del Miglior film danese alla cerimonia del 70° anniversario del premio annuale dei Critici cinematografici danesi, che si è svolta al Conservatory Concert Hall di Copenhagen. Il ritratto di quattro studenti ventenni, che vivono insieme in un appartamento nel distretto Nørrebro di Copenhagen, ha già ricevuto il Robert dell’Accademia del Cinema Danese per il Miglior film per bambini e pubblico giovane.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La cerimonia di premiazione ha visto protagonisti gli esordienti: l’attore diventato regista Christian Tafdrup con il suo film d’esordio, Parents [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, ha conquistato diverse statuette: Miglior attore (Søren Malling), Miglior sceneggiatura originale (Tafdrup, premiato per la prima volta) e Miglior fotografia (Maria von Hausswolff), oltre al Premio Henning Bahs per la scenografia di Jette Lehmann.

Il primo lavoro di Andreas Møl Dalsgaard e Obaidah Zytoon, The War Show [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Andreas Dalsgaard
scheda film
]
, che è stato nominato Miglior documentario, ritrae la rivolta contro il regime siriano durante la Primavera araba del 2011. Il “road movie personale” che segue la speaker radiofonica Zytoon e i suoi amici in un viaggio dall’euforia alla tragedia ha vinto come Miglior film ai Venice Days e ha ricevuto il Dragon Award di Göteborg come Miglior documentario nordico.

Presentato per la prima volta in collaborazione con i servizi di streaming Blockbuster, Viaplay e Filmstriben, lo Streaming Prize è stato votato dal pubblico ed è andato al thriller danese A Conspiracy of Faith [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista norvegese Hans Petter Moland, terzo e ultimo capitolo del franchise “Department Q”, tratto dai romanzi dell’autore danese Jussi Adler-Olsen. Nei cinema, ha venduto più di 700.000 biglietti.

Lista completa dei vincitori dei Premi Bodil 2017:

Miglior film danese
In the Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rasmus Heisterberg
scheda film
]
– Rasmus Heisterberg (Danimarca)

Miglior attrice
Trine Dyrholm – The Commune [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Thomas Vinterberg
scheda film
]
(Danimarca/Svezia/Paesi Bassi)

Miglior attore
Søren Malling – Parents [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Danimarca)

Miglior attrice secondaria
Victoria Carmen Sonne – In the Blood

Miglior attore secondario
Lars Mikkelsen – The Day Will Come [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Danimarca/Svezia)

Miglior film non americano
Toni Erdmann [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Maren Ade
scheda film
]
– Maren Ade (Germania/Austria)

Miglior film americano
The Revenant – Alejandro González Iñárritu

Miglior fotografia
Maria von Hausswolff – Parents

Miglior documentario
The War Show [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Andreas Dalsgaard
scheda film
]
– Andreas Møl Dalsgaard, Obaidah Zytoon (Danimarca/Finlandia/Siria)

Miglior sceneggiatura originale
Christian Tafdrup – Parents

Bodil speciale
Christina Rosendahl, presidente dell’Associazione dei registi danesi

Bodil d’onore
L'attore Henning Jensen

Premio Henning Bahs
La scenografa Jette Lehmann – Parents

Streaming Prize
A Conspiracy of Faith [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Hans Petter Moland (Danimarca/Germania/Svezia/Norvegia)

(Tradotto dall'inglese)

Film Business Course
Festival Scope Quinzaine
WTW Unexpected Love Stories
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss