L'altro volto della speranza (2017)
Grain (2017)
A Gentle Creature (2017)
Scary Mother (2017)
The Erlprince (2016)
Bigfoot Junior (2017)
Son of Sofia (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Stati Uniti/Paesi nordici

email print share on facebook share on twitter share on google+

Uscirà in autunno il quarto capitolo della saga Millennium

di 

- The Girl in the Spider's Web sarà il primo film della serie a essere girato prima in inglese, per la regia dell’uruguaiano Fede Álvarez

Uscirà in autunno il quarto capitolo della saga Millennium
Il regista Fede Álvarez

Torna sul grande schermo la saga di Millennium, con un nuovo autore e un nuovo cast. Alla Fiera del Libro di Londra, il giornalista e scrittore svedese David Lagercrantz (I Am Zlatan Ibrahimovic) ha presentato infatti The Girl in the Spider's Web – primo romanzo del ciclo a non recare la firma del creatore Stieg Larsson – mentre la Columbia Pictures ha già annunciato che la versione cinematografica del libro, per la quale Stati Uniti e Nord Europa lavoreranno a braccetto, è attesa in uscita il 5 ottobre 2018.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista uruguaiano Fede Álvarez (Man in the DarkLa casa) è stato chiamato alla regia da Columbia Pictures, che per il primo film Millennium – Uomini che odiano le donne [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2011) aveva guadagnato 218 milioni di euro e detiene oggi i diritti di tutti i volumi. “Lagercrantz ha svolto un lavoro eccellente e ha reso omaggio al capolavoro ideato da Stieg Larsson,” ha detto Sanford Panitch, presidente della Columbia Pictures. “Siamo fieri di far parte del progetto assieme alla svedese Yellow Bird, e siamo certi che Álvarez sia la scelta perfetta, è un grande regista con una visione unica del mondo.”

Se sui nomi degli attori le bocche sono ancora cucite, la sceneggiatura di The Girl in the Spider's Web è già stata affidata a Steven Knight, allo stesso Álvarez e a Jay Basu. Tra i produttori, troviamo Scott RudinSøren StærmoseOle SøndbergAmy PascalElizabeth CantillonEli Bush e Berna Levin. Come produttori esecutivi sono stati chiamati Anni Faurbye FernandezLine Winther Skyum FunchJohannes Jensen e David Fincher.

È noto che Larsson, l’autore svedese della saga, aveva in origine pianificato una serie di dieci libri, ma la morte, avvenuta a soli 50 anni, l’ha strappato alla scrittua prima che potesse ultimare il quarto capitolo. La trilogia - formata da Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta - ha venduto circa 80 milioni di copie e ha reso Larsson il primo scrittore ad aver superato la soglia del milione di copie vendute per e-book su amazon.com.

Interpretate da Michael Nyqvist nei panni del giornalista investigativo Mikael Blomkvist e da Noomi Rapace nelle vesti della hacker informatica Lisbeth Salander, le precedenti trasposizioni cinematografiche svedesi sono state dirette Arden Oplev e Daniel Alfredson (per gli ultimi due film). Nel 2010, il canale televisivo svedese SVT li ha trasmessi in sei episodi sottoforma di serie TV, con il titolo di Millennium. Il regista statunitense David Fincher ha invece realizzato le versioni americane, tra il 2011 e il 2013), con protagonisti Daniel CraigRooney Mara.

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss