A Gentle Creature (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
Scary Mother (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Erlprince (2016)
Grain (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia/Canada/Belgio

email print share on facebook share on twitter share on google+

Le Voyage du prince: non il solito racconto di scimmie

di 

- L’animatore francese Jean-Francois Laguionie era la scorsa settimana a Cartoon Movie, dove ha spiegato il concetto alla base del suo prossimo film

Le Voyage du prince: non il solito racconto di scimmie
Le Voyage du prince di Jean-François Laguionie

La scorsa settimana, a Cartoon Movie, saremmo rimasti ore ad ascoltare Jean-Francois Laguionie e la storia del tuo prossimo film, intitolato Le Voyage du prince. Il regista - conosciuto per i film d’animazione Le stagioni di Louise [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Le Tableau [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e A Monkey’s Tale - è infatti tornato al lavoro con una storia che, ancora una volta, catapulta personaggi con le fattezze di scimmie in un mondo molto simile a quello umano, in un’atmosfera da sogno a metà strada tra filosofia poetica e profezia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il principe del titolo è un’anziana e saggia scimmia che, ferita e sperduta, viene trovata da una giovane scimmia di nome Tom e dai suoi genitori, una coppia di ricercatori. Sotto la guida di Tom, il principe muoverà i primi passi in una nuova ed entusiasmante società. Nel frattempo, le conversazioni tra Tom e “l’altro”, rappresentato dal principe, verranno usate dalla coppia di ricercatori come prove per convincere l’Accademia della Scienza dell’esistenza di tipi diversi di civiltà di primati. 

L’ambientazione si ispira alla metropoli industriale del XIX secolo, con le sue fabbriche e congegni a vapore. Una città circondata dalla giungla. La scelta cromatica è simile a quella delle precedenti opere di Laguionie, con i personaggi disegnati con contorni netti ma leggeri. Questa combinazione, sommata all’andamento diaristico della vicenda, dà l’impressione di essere in un passato plausibile, salvo poi rendersi conto che, in realtà, un’epoca tanto originale non si è mai vista. Una miscela curiosa, quindi, che strizza l’occhio alle atmosfere di Le roi et l’oiseau, del Piccolo Principe [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
e a quelle di Greystoke - La leggenda di Tarzan, il tutto attraverso il tocco unico di Laguionie.

Il breve video di presentazione proiettato a Cartoon Movie ha già lasciato intravedere una storia audace, nella quale i bambini non sono trattati come ingenui. Secondo il regista, “Le Voyage du prince non sarà il sequel di Le Château des singes, quanto piuttosto il suo riflesso”. Ha poi aggiunto con ironia che “ogni riferimento al mondo reale è puramente casuale”. Anik Le Ray e Jean Palenstkin, già collaboratori in passato di Laguionie, hanno lavorato rispettivamente alla sceneggiatura e all’impianto grafico.  

Il film, che attualmente è in fase di pre-produzione e dovrebbe essere finito entro il 2018, prevede una coproduzione tra Francia (Blue Spirit), Canada e Belgio, e avrà un budget di 4,2 milioni di euro.

(Tradotto dall'inglese)

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint Feature
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss