Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

USCITE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Le Candidat: Yvan Attal alle elezioni presidenziali

di 

Le Candidat: Yvan Attal alle elezioni presidenziali

A undici giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali francesi, il cinema entra in campagna elettorale con Le Candidat [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio sceneggiato, diretto e interpretato dall'attore Niels Arestrup (César per il miglior attore non protagonista 2006), con Yvan Attal, l’italiana Stefania Rocca, Maurice Benichou e Laurent Grévill. Prodotto da Pascal Verroust per ADR Productions, il film esplora i retroscena del potere tra i due turni delle elezioni presidenziali. Dopo un risultato deludente al primo turno, il candidato Michel Dedieu (Yvan Attal) riunisce i suoi consiglieri per preparare il dibattito televisivo con l'avversario. In crisi personale e sottomesso alle esigenze del suo entourage politico fino all'esaurimento, egli scoprirà all'improvviso di essere manipolato e cercherà di uscire da questa trappola puntando sulle proprie forze. Con un budget di 2,65 milioni di euro, sostenuto da France 3 Cinéma con 450 000 euro e pre-acquistato da Canal +, Le Candidat è lanciato in 100 copie da Pyramide.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le undici novità della settimana (tra cui quattro produzioni americane, un film coreano e uno cileno), l’altra perla francese è senza dubbio l'attrice Isabelle Carré che ha sedotto all'unanimità la critica per la sua performance nel ruolo di Anna M. [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
l’erotomane. Interpretato anche da Gilbert Melki, il lungometraggio di Michel Spinosa (leggi l’intervista) presentato al Panorama della Berlinale, è distribuito in 97 copie da Diaphana. E c'è da sottolineare il tour de force del suo produttore Patrick Sobelman di Ex Nihilo, che è riuscito a realizzare questo film con un budget di 3,29 M€ senza alcun sostegno dei canali via cavo, ma con una coproduzione di Rhône-Alpes Cinéma, un anticipo sugli incassi del CNC e i pre-acquisti di Canal + e Ciné Cinéma.

Anche il cinema europeo è in festa questo mercoledì, poiché Twentieth Century Fox dispone 339 copie per la science-fiction britannica Sunshine [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: AndrewMacdonald
intervista: Danny Boyle
scheda film
]
di Danny Boyle (leggi il Focus), mentre Les Films du Paradoxe distribuiscono in 30 copie Belle toujours-Bella sempre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del maestro portoghese Manoel de Oliveira (vedi la news sulla proiezione a Venezia), una coproduzione franco (44 %) - lusitana (56 %) che ha ricevuto un anticipo sugli incassi del CNC. E dal canto suo, Paramount Pictures France lancia in 303 copie Goodbye Bafana [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del danese Bille August, coproduzione presentata all'ultima Berlinale che associa sei paesi, tra cui cinque europei: Francia (20 %), Germania (25 %), Sudafrica (20 %), Italia (15 %), Belgio (10 %) e Regno Unito (10 %).

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss