email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Belgio

Retrospettiva e anteprime per il Be Film Festival

di 

- Il Be Film, che celebra il cinema belga, sarà quest’anno all’insegna delle opere prime e avrà un padrino di lusso: Jaco Van Dormael

Retrospettiva e anteprime per il Be Film Festival
Keeper di Guillaume Senez

Da 10 anni ormai, il Be Film Festival offre al pubblico brussellese una panoramica del cinema belga dell’anno appena trascorso, l’occasione per ri(scoprire) tutta la diversità dei film belgi usciti negli ultimi 12 mesi ma anche di assistere a numerose anteprime.  

Quest’anno, il Be Film Festival si concede un padrino di lusso: Jaco Van Dormael. I festivalieri potranno rivedere ovviamente Dio esiste e vive a Bruxelles [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jaco van Dormael
scheda film
]
, ma potranno anche partecipare a una masterclass tenuta dal regista dopo la proiezione, opportunità unica per saperne un po’ di più sul suo universo poetico e folle.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le anteprime, ritroveremo innanzitutto tre opere prime scoperte all’ultimo Festival di Namur: Keeper [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Guillaume Senez ­
scheda film
]
di Guillaume Senez, che aprirà il festival; Outre Ici [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo film diretto e autoprodotto da Hugo Bousquet; Je me tue à le dire [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Seron
scheda film
]
, commedia noir eccentrica e iconoclasta di Xavier Seron; e infine Parasol [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Valéry Rosier, che vanta già una bella carriera nei festival internazionali (Busan, San Sebastian e Amiens, dove ha ricevuto il Premio del pubblico). Si ritroveranno inoltre due opere seconde quali Un homme à la mer di Géraldine Doignon (che aveva firmato De leur vivant) e Welcome Home [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Philippe de Pierpont (autore invece di Elle ne pleure pas, elle chante [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

Il Be Film dà ampio spazio anche ai documentari, in particolare con le anteprime di Eclaireurs di Christophe Hermans e Eurovillage di François Pirot. Da notare inoltre una première per il festival, con la diffusione dei primi due episodi dell’attesissima serie belga La Trêve, diretta da Matthieu Donck. Infine, il Be Film è aperto a tutti i cinema belgi, perciò vi si ritrovano numerosi film fiamminghi, tra cui le anteprime di Fallow [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Van Lancker e Problemski Hotel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Manu Riche.

L’appuntamento è dal 26 al 31 dicembre a Bozar, Bruxelles.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy