Scegli la lingua en | es | fr | it

Intervista: Klaus Maeck • Produttore

email print share on facebook share on twitter share on google+

"Produrre pellicole vicine al nostro cuore"

di 

- Il produttore tedesco Klaus Maeck guida Corazón International, la compagnia di produzione fondata nel 2004 da Maeck, dal produttore e regista TV Andreas Thiel e dal regista Fatih Akin

Intervista: Klaus Maeck • Produttore

Corazón International è stata fondata inizialmente per produrre i film di Akin, fra i quali l’Orso d’Oro di Berlino La sposa turca [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ed è poi cresciuta. Nel 2006, la compagnia ha prodotto Takva di Özer Kiziltan ed il lungometraggio di Akin Ai confini del paradiso/a>. I due film rappresentano rispettivamente Turchia e Germania agli Oscar 2008 nella categoria Miglior Film Straniero.

Cineuropa: Come descrive la filosofia di Corazón International?
Klaus Maeck: La creazione di una casa di produzione propria ha permesso a Fatih di produrre i suoi progetti ma anche altri progetti indipendenti di sceneggiatori e registi di talento. Con Corazón stiamo costruendo una base forte nel mercato internazionale per produrre pellicole vicine al nostro cuore — ecco perché la compagnia di chiama Corazón, “cuore” in spagnolo.

Lei è stato consulente musicale ne La sposa turca e ha prodotto anche il documentario musicale di Akin Crossing the Bridge - The sound of Istanbul [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Quanto è importante la musica nei suoi film, e quanto è coinvolto con la musica in progetti non improntati su di essa come Ai confini del paradiso ?

Come editore e consulente musicale ho combattuto per anni per un riconoscimento maggiore della musica nei film, perché spesso viene solo aggiunta come sottofondo nell’ultima edizione. Film e musica posso completarsi vicendevolmente e creare capolavori meravigliosi, se la musica viene usata con consapevolezza — come fa Fatih Akin, che considera le idee musicali già in fase di scrittura, o che dipinge i personaggi con la musica. Fatih ha le prime idee musicali da subito, e questo significa che abbiamo tempo sufficiente per affinare il concetto e operare la selezione finale. È bello se la musica può essere suonata prima che le scene di maggiore rilievo vengano girate. Si può vedere nei film, in particolare ne La sposa turca. Con il nostro ultimo film, Fatih voleva usarla sobriamente, e dopo uno scetticismo iniziale abbiamo deciso di usare una colonna sonora classica. La composizione doveva basarsi su musica del Mar Nero ma suonare anche moderna, e ci siamo accordati subito su Shantel, che presentava la musica tradizionale in maniera moderna con i suoi Bucovina Balkans Dubs.

È stato facile con un regista di fama come Akin all’interno della compagnia o avete usato partner locali in Turchia?
Il nome e la fama di Fatih aiutano ad aprire molte porte in Turchia e Germania. Entrambi i paesi sono orgogliosi di avere un regista di talento pluripremiato a rappresentare entrambe le culture, in tutte le loro differenze. Sì, abbiamo usato anche partner locali. Anka Film era già stata coinvolta ne La sposa turca e Crossing the Bridge - The sound of Istanbul e squadra che vince non si cambia!

Due film prodotti da voi sono stati selezionati come candidati alle nomination degli Oscar. Questo aiuta in termini di marketing? Quali sono le vostre chance agli Oscar?
Spero ci aiuteranno ad attirare attenzione su questi film. Dopo aver presentato Ai confini del paradiso abbiamo subito ricevuto attenzione negli Stati Uniti da parte di alcuni distributori che prima avevano rifiutato di farci offerte. I film d’essai strani come questo non vendono molto lì. Ed è ancora più importante per Takva , visto che non è facile promuovere al grande pubblico questo film fuori dalla Turchia e dai festival. Non sarà commerciale, ma ccerto la faccenda degli Oscar lo aiuterà ad accrescere la sua notorietà. E sono felice che Corazón abbia due chance per una nomination agli Oscar; che bel complimento per una casa di produzione giovane come la nostra! Restiamo però calmi, non ci aspettiamo nulla. Ma visto che sembra stiamo cavalcando la nostra onda fortunata, immagino che tutto sia possibile.

photogallery

titolo internazionale: The Edge of Heaven
titolo originale: Auf der anderen seite (Yasamin kiyisinda)
paese: Germania, Turchia
rivenditore estero: The Match Factory
anno: 2006
regia: Fatih Akin
sceneggiatura: Fatih Akin
cast: Nurgül Yesilcay, Baki Davrak, Tuncel Kurtiz, Hanna Schygulla, Patrycia Ziolkowska, Nursel Köse

premi/partecipazioni principali

Premio Lux 2007 del Parlamento Europeo 
Cannes 2007 In Concorso
European Film Awards 2007 Miglior Sceneggiatore
cinando

Follow us on

facebook twitter rss

ArteKino

Newsletter

Unwanted_Square_Cineuropa_01