Verónica (2017)
120 battements par minute (2017)
Western (2017)
Scary Mother (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
The Square (2017)
Indivisibili (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

"Vogliamo essere una piattaforma da cui si sviluppano nuovi piani"

email print share on facebook share on twitter share on google+

Matthijs Wouter Knol • Direttore, European Film Market

di 

- Cineuropa ha incontrato Matthijs Wouter Knol, il capo dell'EFM di Berlino, per parlare delle innovazioni del mercato di quest'anno

Matthijs Wouter Knol  • Direttore, European Film Market
(© EFM/Doreen Reichenbach)

Con oltre 9.000 partecipanti provenienti da 66 Paesi, vi è una crescente domanda per un posto allo European Film Market della Berlinale. Mentre l'acquisto e la vendita di film rimane l'area di business principale dell'EFM, la nuovissima piattaforma d'innovazione EFM Horizon presenta i nuovi sviluppi e le tecnologie che stanno influenzando il cinema. Con la creazione di mercati di nicchia all'interno dell'EFM, il direttore Matthijs Wouter Knol intende rendere più facile ai visitatori orientarsi nel mercato e adattare l'EFM ad un evento di settore che sta contribuendo a plasmare il futuro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Cineuropa: Come gestisce la crescente domanda di spazio all'EFM?
Matthijs Wouter Knol: L'EFM attira sempre più interessanti visitatori - che vanno dalla gente che prenota stand ai nuovi partner che vedono il mercato come punto di partenza ideale per nuove imprese legate al cinema. Poiché il Martin-Gropius-Bau è una parte cara del mercato, in cui molte aziende e istituzioni vogliono avere i loro stand, abbiamo deciso di offrire nuovi spazi all'interno del Parco Gropius, attaccato al Martin-Gropius-Bau. Utilizzeremo il Parco Gropius per alcune nuove sedi, come ad esempio il Padiglione del Parco Gropius, che quest'anno ospita un cinema pop-up di realtà virtuale. Un'altra nuova sede è il Berlinale Africa Hub. Proprio come l'anno scorso, l'EFM Lighthouse mette in evidenza i film in vendita all'EFM mostrandone i trailer. Il Lighthouse è una porta visivo verso il Martin-Gropius-Bau; offre molta visibilità ai nostri clienti.

Quanto riflette l'EFM i cambiamenti del mondo del cinema?
L'EFM è un posto in cui comprare e vendere film, in primo luogo, ma è anche diventato un luogo in cui scoprire e avere un assaggio dei cambiamenti del business del cinema, delle tendenze nella nuova distribuzione, dei modelli di vendita e di marketing, delle nuove opportunità di raggiungere il pubblico, e dei formati che offrono nuovi orizzonti. Ecco perché, insieme con il direttore della Berlinale Dieter Kosslick (vedi intervista), abbiamo sviluppato la piattaforma di innovazione EFM Horizon, che vedo come una vera espansione dell'EFM. Audi si è unita fin dall'inizio come partner dell'EFM Horizon e sostiene attivamente gli eventi.

Che tipo di eventi saranno presentati alla nuova piattaforma EFM Horizon?
Una delle nostre iniziative di successo, EFM Startups, sta continuando ed è diventata parte della piattaforma di innovazione. Come negli anni precedenti, presenteremo dieci start-up all'avanguardia, berlinesi ed europee che hanno sviluppato prodotti interessanti, app o strategie che potrebbero facilmente apportare beneficio al settore. Insieme con il team che sta dietro al successo dell'evento VR NOW Con, ospiteremo un evento di networking finalizzato a riunire i pionieri del settore della realtà virtuale in rapida crescita con i produttori cinematografici e i finanziatori presenti all'EFM.

Quanto è importante la piattaforma di innovazione legata al mercato cinematografico?
EFM Horizon è una nuova parte di ciò che l'EFM ha da offrire. L'innovazione che presentiamo ha sempre ha una connessione col cinema e con i visitatori che accogliamo al mercato. Come mercato cinematografico, che tradizionalmente fornisce una solida infrastruttura per la gente per mettere insieme e portare nuovi film. Ma possiamo, e dobbiamo, fare di più: il mondo intorno a noi sta cambiando a un ritmo impressionante, e i modelli esistenti di produzione, distribuzione e vendite vengono messi in discussione. All'EFM, non solo vogliamo indagare sulla presenza di nuovi modi per migliorare i modelli esistenti, ma vogliamo anche aiutare i nostri visitatori a farsi un'opinione, a incontrare i giusti attori del settore e ad incoraggiarli a modellare il futuro del settore, invece di lasciare che gli altri dettino come sarà il futuro.

EFM Horizon collega, plasma le idee e le rende importanti per i nostri visitatori. Stiamo creando una piattaforma d'innovazione in cui le persone possano parlare e presentare a vicenda delle nuove idee con un grande potenziale. Vogliamo organizzarci, guardare oltre quello che potrebbe essere possibile a prima vista, e tenerci attivamente in contatto con pionieri e visionari della musica, dell'editoria, del settore automobilistico, dei videogiochi e degli altri settori dell'intrattenimento che sono riusciti a digitalizzarsi e a trovare un nuovo pubblico, pur mantenendo standard di qualità alti. Vogliamo essere una piattaforma da cui si sviluppano nuovi piani, e dove la ricerca è una buona cosa.

(Tradotto dall'inglese)

Newsletter

Sarajevo Report
Locarno Report
Midpoint TV/Feature

Follow us on

facebook twitter rss