Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia/Grecia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Joyce A. Nashawati gira il suo primo lungometraggio: Canicule

di 

- Ziad Bakri e Louis-Do de Lencquesaing nel cast. Una produzione Good Lap, To Be Continued e Blonde Audiovisual, con MPM Film in coproduzione

Joyce A. Nashawati gira il suo primo lungometraggio: Canicule
Joyce A. Nashawati

Primo ciak oggi in Grecia, non lontano da Atene, nella regione dell’Attica, per la produzione franco-greca Canicule (Heatwave [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), primo lungometraggio di Joyce A. Nashawati. Apprezzata per i suoi corti La Permission, La morsure e Le parasol, la regista nata a Beirut e cresciuta in Ghana, Kuwait e Grecia prima di studiare nel Regno Unito e poi trasferirsi a Parigi, ha riunito nel cast Ziad Bakri (Le Temps qu'il reste [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Louis-Do de Lencquesaing (Il padre dei miei figli [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mia Hansen-Løve
scheda film
]
, Au galop [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nelle sale in Des lendemains qui chantent [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Gwendoline Hamon (Et si on vivait tous ensemble? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Laurène Brun, Mimi Denissi, Yannis Stangoglou e Giorgos Gallos.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dalla regista, la sceneggiatura si svolge nel cuore dell’estate più calda che la Grecia abbia mai conosciuto, tra tagli ad acqua ed energia elettrica sempre più frequenti. Ashraf, immigrato taciturno di una quarantina d’anni, ha un nuovo impiego. Deve sorvegliare la villa di una famiglia di espatriati francesi non lontano da una stazione balneare. In questo paesaggio desolato, schiacciato dal sole, i contatti umani sono rari ed ostili. L'acqua è un lusso e le piscine sono vietate per legge. L’unico conforto per Ashraf è nuotare quando il sole cala e i suoi raggi si attenuano. Mentre guida verso la villa, Ashraf viene fermato da un poliziotto violento che gli sequestra il suo permesso di soggiorno. Recuperare i suoi documenti diventa un incubo. Mentre questa solitudine febbrile e assetata comincia a pesargli sempre di più, Ashraf sente una presenza misteriosa, un’ombra minacciosa…

Prodotto per parte francese da Good Lap Production (Philippe Akoka e Alain Peyrollaz) e To Be Continued (Lionel Guedj e D. Marzotto), e da Fenia Cossovitsa per la società greca Blonde Audiovisual Productions, Canicule è coprodotto dalla struttura pariginaMPM Film (Marie-Pierre Macia, Juliette Lepoutre e Pierre Menahem). Pre-acquistato da Ciné+, il lungometraggio è anche sostenuto dall’anticipo sugli incassi del CNC e il Greek Film Centre. Le sei settimane di riprese, che si svolgeranno interamente in Grecia, termineranno il 25 ottobre. La distribuzione in Francia e le vendite internazionali sono in trattative. 

(Tradotto dal francese)

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss