Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2015 Kosovo/Bosnia-Erzegovina/Macedonia/Slovenia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Three Windows and a Hanging primo candidato kossovaro all’Oscar

di 

- La Macedonia sceglie To the Hilt, la Bosnia With Mom e la Slovenia Seduce Me

Three Windows and a Hanging primo candidato kossovaro all’Oscar
Three Windows and a Hanging di Isa Qosja

Il vincitore del Premio Cineuropa di Sarajevo, Three Windows and a Hanging [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Isa Qosja
scheda film
]
di Isa Qosja (leggi l’intervista), è stato selezionato come candidato del Kosovo al Miglior Film Straniero degli Academy Award. Per il paese, fino ad oggi non considerato per le nomination, è la prima candidatura all’Oscar.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Nel 2011, abbiamo fatto richiesta all’Academy affinché accettasse una nostra nomination”, ha detto Fatos Berisha, ex direttore del Kosovo Cinematography Centre e ora direttore artistico del PriFest di Prishtina, “la risposta è stata che il Kosovo non poteva inviare nomination perché non era membro delle Nazioni Unite”.

“Ho fatto delle ricerche, e ho scoperto che nel regolamento dell’Academy questa norma non c’è, e che cinque paesi non ONU avevano presentato i loro film in precedenza. Abbiamo iniziato a fare lobby con alcuni premi Oscar del passato e con l’ambasciata americana a Pristina”.

Il momento cruciale è stato quando l’attuale direttore del KCC Arben Zharku ha visitato Tribeca, dove ha incontrato i membri del Board dell’Academy. Ha commentato: “Ho spiegato la situazione in cui si trova ora il cinema kosovaro, che abbiamo più denaro e infrastrutture, e ci saranno più film. Alla fine di maggio, il Board ha deciso di accettare che il Kosovo presentasse i suoi film a partire da quest’anno”.

Il film è stato sviluppato grazie ai fondi del CineLink di Sarajevo e di Connecting Cottbus. “Prima di tutto ha un significato simbolico per l’industria cinematografica kossovara”, ha aggiunto Berisha. “Sarà però anche un buono strumento di marketing per la promozione e il posizionamento di questo e altri titoli domestici nel mercato internazionale”.

Nel frattempo un altro vincitore del Premio Cineuropa è stato selezionato come candidato all’Oscar: With Mom [+leggi anche:
recensione
film focus
intervista: Faruk Loncarevic
scheda film
]
di Faruk Lončarević, premiato l’anno scorso al Sarajevo Film Festival (guarda la video intervista), rappresenterà la Bosnia-Erzegovina.

Seduce Me [+leggi anche:
trailer
intervista: Marko Santic
scheda film
]
di Marko Šantić corre per la Slovenia. La storia di maturazione ha fatto vincere a Šantić Il Premio al Miglior Regista al Festival di Cinema Sloveno di Portorose 2013 e una Menzione Speciale a Varsavia (guarda la video intervista).

In ultimo, la Macedonia ha scelto To the Hilt di Stole Popov, la scorsa settimana in anteprima al Manaki Brothers International Cinematographers’ Film Festival di Bitola. L’epica storica ambientata nel 1903 è da poco uscita nel paese. 

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss