Razzia (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
Thelma (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FILM Svizzera

email print share on facebook share on twitter share on google+

Concrete Love-The Böhm Family, radiografia di una relazione fusionale

di 

- Il film del giovane regista svizzero Maurizius Staerkle-Drux, in prima mondialea DOK Leipzig, ha vinto il Goethe-Institut Documentary Film Prize

Concrete Love-The Böhm Family, radiografia di una relazione fusionale

L’ultimo documentario di Maurizius Staerkle-Drux intreccia molteplici storie: traiettorie personali che si incontrano e si scontrano tessendo una ragnatela sottile che sembra imprigionarle tutte. Se a primo acchito il film sembra voler essere la biografia di una famiglia mitica, quella degli architetti Böhms, in realtà l’intento principale del regista svizzero è quello di analizzare quei meccanismi sottili che reggono la struttura di ogni famiglia patriarcale. La vicinanza, la simbiosi che si instaura fra i loro membri e allo stesso tempo il bisogno di indagare se stessi lontano dagli “esempi” familiari. Come suggerisce il titolo originale: Die Böhms-Architektur einer Familie, il film di Maurizius Staerkle-Drux analizza l’architettura di una (e non solo della) famiglia, a partire dalle sue fondamenta, più o meno solide, fino ai dettagli più personali della sua decorazione interna. Attraverso il caso esemplare della famiglia Böhms Concrete Love-The Böhm Family [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ci parla di sentimenti universali: d’amore, di passione (ossessione) ma anche di frustrazione e rabbia, sentimenti forti, estremi che hanno dato vita ad alcune delle costruzioni architettoniche più importanti del XX secolo.

Al centro della mitica dinastia di architetti troviamo Gottfried Böhms che dall’alto dei suoi novantaquattro anni continua quotidianamente ad occuparsi dei suoi schizzi, delle sue maquettes e dei suoi disegni che esegue con una mano (spesso filmata in primo piano, come a diventare simbolo di tutta la sua persona) tanto ferma da diventare quasi irreale. Malgrado la sua età, Gottfried Böhms sprigiona una forza sovrumana che si capisce sgorgare dalla sua stessa passione, quella per l’architettura, già tramandata da suo padre, Dominikus. Un bisogno viscerale quello sentito da Herr Böhms che si trasforma in motore stesso della sua vita, alimentato anche e soprattutto dai suoi tre figli: Stephen, Peter e Paul anche loro architetti. Al centro di questo micro laboratorio di idee Elisabeth, moglie, architetto e fonte principale di ispirazione di tutta la famiglia. Sebbene Gottfried, così come le sue imponenti costruzioni in cemento, acciaio e vetro, sembri troneggiare con eleganza su tutti, la scomparsa di Elisabeth rivela l’importanza capitale della sua presenza, tanto forte da far tremare le fondamenta stesse del sistema patriarcale da lui istaurato. Senza Elisabeth l’immensa e magnifica struttura famigliare dei Böhms si ritrova sprovvista del suo centro emotivo, come se la luce si fosse improvvisamente ritirata dalle loro stesse costruzioni imprigionandoli al loro interno.

Attraverso l’indagine, sottile e precisa, dei differenti universi architettonici dei Böhms, Maurizius Staerkle-Drux ci parla della personalità dei suoi componenti, dei conflitti che li abitano, del bisogno di affermarsi malgrado il rispetto reciproco che provano. Ed è così che come la luce penetra il cemento attraverso le vetrate della chiesa di Santa Maria Regina della Pace a Neviges o le risa e gli schizzi scaldano la severa piscina di cemento della villa familiare, anche le emozioni, le frizioni, comiciano pian piano a trapelare dall’apparente tranquillità familiare. Un film sull’architettura ma soprattutto sulla vita e sul peso dell’eredità. Liberatorio ed elegante.

Concrete Love-The Böhm Family è venduto nel mondo da Lichtblick Film. Il film sarà sugli schermi tedeschi a partire dal 27 gennaio mentre la sua uscita in Svizzera é prevista per il 12 febbraio.

Leggi anche

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss