Una vita (2016)
Out (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Glory (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Italia/Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Leinemann, Karmakar e Mr Kaplan a Torino

di 

- La 32^ edizione del Torino Film Festival presenta 11 produzioni e co-produzioni tedesche

Leinemann, Karmakar e Mr Kaplan a Torino
The Kings Surrender di Philipp Leinemann

Il thriller poliziesco tedesco The Kings Surrender [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Philipp Leinemann sarà presentato in concorso alla 32^ edizione del Torino Film Festival, che si tiene dal 21 al 29 novembre. Nel secondo film dello scrittore e regista tedesco (dopo Transit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), prodotto dalla società di Monaco Walker + Worm Film, Mišel Matičević e Ronald Zehrfeld (Phoenix [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Christian Petzold
scheda film
]
) sono i protagonisti. The Kings Surrender celebra così la sua prima europea a Torino dopo la vittoria del Premio della Giuria al Film Narrativo dell’Austin Film Festival, in Texas.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In tutto, saranno presenti all’evento 11 film tedeschi. Tra gli ospiti del festival c’è il regista Premio Oscar Volker Schlöndorff, che presenta Diplomacy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Baal nello speciale programma “Torino incontra Berlino”, organizzato dalla città di Torino, che propone una serie di eventi che riflettono la diversità culturale della capitale tedesca. Nel programma è inserito anche il film muto Il gabinetto del dottor Caligari di Robert Wiene.

Saranno inoltre vari i filmmaker tedeschi a Torino con i loro nuovi documentari, come lo scrittore e regista Romuald Karmakar con Angriff auf die Demokratie - Eine Intervention, Mário Gomes e Marco Ugolini con Gemeinplätze, e René Frölke con Le Beau Danger [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, ritratti dello scrittore rumeno Manea. 

Tra i film selezionati per il programma “Festa mobile” c'è la co-produzione tedesca Jauja [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lisandro Alonso, dramma storico con Viggo Mortensen premiato col FIPRESCI a Cannes. 

Tre ulteriori co-produzioni tedesche saranno proiettate al TorinoFilmLab, che ha supportato vari progetti acclamati all'estero e premiati sin dal 2008. Nel 2014, 11 di questi film sono stati selezionati in vari festival prestigiosi. Fra essi ci sono Mr Kaplan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Álvaro Brechner, candidato uruguaiano all'Oscar al Film Straniero 2015, co-prodotto da Roman Paul e Gerhard Meixner della berlinese Razor Film Produktion, Los Hongos [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Oscar Ruiz Navia, co-prodotto da Titus Kreyenberg di Unafilm, e History of Fear [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Benjamin Naishtat, che mette insieme partner da Argentina, Uruguay, Francia, Germania (Vitakuben) e Qatar.  

 

(Tradotto dall'inglese)

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss