Callback (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Belle Dormant (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Lady Macbeth (2016)
Miséricorde (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

The Film gira Rosalie Blum

di 

- La società parigina è associata a CG Cinéma per il primo lungometraggio di Julien Rappeneau e sta ultimando il montaggio di Lolo di Julie Delpy

The Film gira Rosalie Blum
Il regista Julien Rappeneau

Apprezzata sin dalla sua fondazione nel 2003, in particolare per Come pietra paziente [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Calvaire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Vinyan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Espion(s) [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Il tempo che ci rimane [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, la società parigina The Film, guidata da Michaël Gentile, è ora in pieno fermento con due lungometraggi in cantiere: Rosalie Blum [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Julien Rappeneau e Lolo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Julie Delpy, Dany Boon
scheda film
]
di Julie Delpy.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In lavorazione da inizio marzo e sino a fine aprile, Rosalie Blum è il primo lungometraggio da regista dello sceneggiatore Julien Rappeneau (nominato al César 2005 per 36 Quai des orfèvres [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e accreditato nella scrittura, fra gli altri, di Largo Winch [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Cloclo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Zulu [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, e dei film in post-produzione Belles familles - articolo - e Bamberski - articolo). Per il suo primo passggio dietro la macchina da presa, il neo regista ha deciso di adattare il fumetto omonimo di Camille Jourdy e ha riunito nel cast Kyan Khojandi (umorista venuto dalla televisione e apprezzato sul grande schermo in Lou! Journal infime [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Alice Isaaz (nominata al Lumière 2015 della miglior promessa per La crème de la crème [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Noémie Lvovsky (nominata al César 2013 della miglior attrice per Camille redouble [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Anémone e Philippe Rebbot.

La sceneggiatura è incentrata su Vincent Machot, che abita in una cittadina di provincia. La sua vita, divisa tra il suo salone di bellezza, sua madre possessiva e le manie sessuali di suo cugino, gli sembra sempre più grigia… Una domenica, prova una strana sensazione di déjà-vu quando incrocia lo sguardo della droghiera. Dove l’ha già vista? Irresistibilmente, si mette a seguire questa donna attraverso la città… Prodotto da Michaël Gentile per The Film e Charles Gillibert per CG Cinéma, Rosalie Blum è coprodotto da France 2 Cinéma ed è stato anche pre-acquistato da Canal+. La distribuzione in Francia è affidata a SND.

Da gennaio, The Film ha anche in montaggio Lolo di Julie Delpy (di cui Michaël Gentile aveva già prodotto il film precedente, Le Skylab [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Anche nel cast, la regista di 2 giorni a Parigi [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christophe Mazodier
intervista: Julie Delpy
scheda film
]
divide il set del suo quinto lungometraggio da regista con l'ultra popolare Dany Boon (Giù al Nord [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Niente da dichiarare? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Tutta colpa del vulcano [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
Supercondriaco [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Vincent Lacoste (nominato al César 2015 del miglior attore per Hippocrate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Thomas Lilti
scheda film
]
) e Karin Viard (nominata quest’anno al César della miglior attrice per La famiglia Bélier [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
). Scritta dalla regista con Eugénie Grandval, la sceneggiatura comincia in vacanza a Biarritz quando Violette incontra Jean-René. La cartolina è quasi perfetta, se non fosse per la presenza di Lolo, figlio amato e iper protetto di Violette, vero  e proprio sociopatico, pronto a tutto pur di distruggere la coppia nascente e conservare il suo posto di favorito… Coprodotto da France 2 Cinéma, Mars Films (che guiderà l’uscita nelle sale francesi il 28 ottobre) e Tempête sous un crâne, Lolo è anche pre-acquistato da Canal+, Ciné+ e D8. Le vendite internazionali sono gestite da Wild Bunch.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250