Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
Thelma (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

DAVID DI DONATELLO 2015

email print share on facebook share on twitter share on google+

David di Donatello: Anime nere in testa con 16 candidature

di 

- A seguire, Il giovane favoloso con 14 nomination, Mia madre e Il ragazzo invisibile con 10 candidature ciascuno, e poi Torneranno i prati, Hungry Hearts e Noi e la Giulia

David di Donatello: Anime nere in testa con 16 candidature
Anime nere di Francesco Munzi

Anime nere [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Francesco Munzi
scheda film
]
è il protagonista indiscusso della 59ma edizione dei David di Donatello, la cui cerimonia di premiazione si terrà il 12 giugno. Il film di Francesco Munzi, in concorso a Venezia l’anno scorso e acclamato di recente dalla stampa americana, ha infatti ottenuto 16 candidature (tra cui miglior film, regista e sceneggiatura) ai premi assegnati dall’Accademia del cinema italiano. “Sono molto felice, tantissimo, soprattutto per i miei collaboratori perché questo film è frutto di un grande lavoro di squadra”, è stato il commento del regista dopo l’annuncio delle nomination oggi a Roma. La prossima uscita internazionale di Anime nere sarà proprio il 12 giugno, in Inghilterra.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Al secondo posto per numero di candidature (14) troviamo Il giovane favoloso [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mario Martone
scheda film
]
di Mario Martone, seguito dalle 10 nomination ciascuno di Mia madre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nanni Moretti
scheda film
]
di Nanni Moretti e Il ragazzo invisibile [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gabriele Salvatores
scheda film
]
di Gabriele Salvatores. Vengono poi Torneranno i prati [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ermanno Olmi
scheda film
]
di Ermanno Olmi con 8 candidature, Hungry Hearts [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Saverio Costanzo
scheda film
]
di Saverio Costanzo e Noi e la Giulia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Edoardo Leo, entrambi con 7 nomination. 

A contendersi lo scettro di miglior regista esordiente saranno Andrea Jublin (Banana [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Lamberto Sanfelice (Cloro [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Eleonora Danco (N-Capace), Edoardo Falcone (Se Dio vuole [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Laura Bispuri (Vergine giurata [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Laura Bispuri
scheda film
]
). La miglior attrice, oltre ad Alba Rohrwacher (Hungry Hearts) e Margherita Buy (Mia madre), sarà scelta tra la compianta Virna Lisi (Latin Lover [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Cristina Comencini
scheda film
]
, film nominato anche per costumista, truccatore e acconciatore), Jasmine Trinca (Nessuno si salva da solo [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Sergio Castellitto
scheda film
]
) e Paola Cortellesi (Scusate se esisto! [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
). Al titolo di miglior attore concorrono, accanto a Fabrizio Ferracane (Anime Nere) ed Elio Germano (Il giovane favoloso), Alessandro Gassman (Il nome del figlio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Riccardo Scamarcio (Nessuno si salva da solo) e Marco Giallini (Se Dio vuole). 

Maraviglioso Boccaccio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo e Vittorio Taviani
scheda film
]
dei fratelli Taviani ottiene 3 nomination in categorie tecniche (scenografia, costumista, acconciatore). Tra i candidati al miglior montaggio troviamo anche Italy in a Day [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, tra i migliori effetti digitali ci sono quelli di La buca [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, mentre tra i nominati al David Giovani figura I nostri ragazzi [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ivano De Matteo
scheda film
]
di Ivano De Matteo. I nominati al miglior film dell’Unione europea sono Alabama Monroe [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Felix van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
festival scope
scheda film
]
, La teoria del tutto [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Locke [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Pride [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
e Storie pazzesche [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

La cerimonia di premiazione sarà trasmessa il 12 giugno in diretta su Rai Movie alle 18:30 dal Teatro Olimpico di Roma e in differita su Rai 1, in seconda serata. Per la lista completa delle candidature clicca qui.

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss