Glory (2016)
Waves (2016)
María (y los demás) (2016)
Un padre, una figlia (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
Zoology (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

CANNES 2015 Mercato/Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Picture Tree International presenta il nuovo cinema europeo al Film Market

di 

- CANNES 2015: L’agente di vendite internazionali con sede a Berlino vende film su amore, cuori solitari e anime smarrite

Picture Tree International presenta il nuovo cinema europeo al Film Market
Mammal di Rebecca Daly

Picture Tree International, agente di vendite a livello internazionale e società di produzione con sede a Berlino, sta presentando diversi progetti e anteprime di mercato al Cannes Film Festival. Il regista francese Simon Rouby, che ha già mostrato il suo cortometraggio Blind Spot alla Cinéfondation, è tornato sulla Croisette con il suo primo lungometraggio, Adama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. In questa favola animata, un ragazzo proveniente da un villaggio dell’Africa occidentale parte per un viaggio in Europa con lo scopo di trovare suo fratello, ritrovandosi all’improvviso in prima linea in un continente in preda alla guerra.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Il regista finlandese Antti J Jokinen, che ha diretto il film candidato ufficiale per la Finlandia agli Academy Awards del 2013, Purge [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
, ha scelto il periodo successivo alla Seconda guerra mondiale per ambientare il suo nuovo dramma, The Midwife [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Girato sullo sfondo storico della Guerra di Lapponia del 1944-45, il film mostra l’innamoramento tra un’ostetrica finlandese e un ufficiale nazista tedesco-finlandese e come i due metteranno a rischio la loro vita per questo amore. Nel frattempo, nel biopic Egon Schiele [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, sul provocatorio pittore, Dieter Berner si focalizza sulla relazione dell’artista con le donne. Quest’artista eccezionale, vissuto in Austria all’inizio del XX secolo, è morto a causa dell’influenza spagnola nel 1918 ancor prima di compiere 30 anni. Egon Schiele verrà realizzato come una co-produzione tra Austria e Lussemburgo da Novotny & Novotny Filmproduktion e da Amour Fou Luxembourg.

Inoltre, la Picture Tree International sta vendendo a Cannes molti progetti in fase di post-produzione. In Mammal [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Rebecca Daly, che ha presentato la sua opera prima – The Other Side of Sleep [+leggi anche:
trailer
intervista: Antonia Campbell-Huges
scheda film
]
alla Quinzaine des Réalisateurs del 2011, racconta una storia d’amore poco ortodossa tra una donna il cui figlio adolescente è scomparso e un giovane senzatetto. Il ruolo principale della donna solitaria a Dublino sarà interpretato dalla premiata attrice Rachel Griffiths (Le nozze di Muriel). Le società di produzione partner di questa co-produzione tra Irlanda, Lussemburgo e Olanda sono Fastnet Films, Calach Films e Rinkel Film. Mammal sarà distribuito in Irlanda da Wildcard Distribution, mentre Cinéart si occuperà della distribuzione nel Benelux.

Un altro dramma ancora in fase di post-produzione arriva dalla Germania. Heavy Heart [+leggi anche:
trailer
intervista: Thomas Stuber
scheda film
]
di Thomas Stuber, vincitore delloStudent Academy Award d’argento, segue un ex campione di box che cerca di riallacciare i contatti con la figlia quando gli viene diagnosticata una malattia terminale. La sceneggiatura si basa sul cortometraggio di Clemens Meyer, autore del romanzo As We Were Dreaming [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Andreas Dresen
scheda film
]
, che il regista tedesco Andreas Dresen ha adattato per il suo film in competizione alla Berlinale del 2015, conservando lo stesso nome. Il film è prodotto da Departures Film in co-produzione con Deutschfilm, e Wild Bunch/Senator Film Verleih, che distribuirà il titolo nelle sale tedesche.

Il programma del Picture Tree International include anche You’re Ugly Too [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Mark Noonan
scheda film
]
, opera prima di Mark Noonan, il dramma brasiliano Blue Blood di Lirio Ferreira, il documentario svizzero Electroboy [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Marcel Gisler (Rosie [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
), così come il film d’esordio svizzero Pause [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mathieu Urfer, Chrieg [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Simon Jaquemet
scheda film
]
di Simon Jaquemet e la commedia austro-svizzera Therapy for a Vampire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di David Ruehm (The Escape).

(Tradotto dall'inglese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home