Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Naufragé volontaire: Didier Nion rivisita l’epopea di Alain Bombard

di 

- Jérémie Lippmann incarna il biologo che attraversò l’Atlantico in gommone nel 1952. Un film guidato da Les Productions Balthazar

Naufragé volontaire: Didier Nion rivisita l’epopea di Alain Bombard
Il regista Didier Nion

Cominciate a maggio, le riprese di Naufragé volontaire, primo lungometraggio di finzione cinematografica di Didier Nion, chiudono la loro tranche francese in questa fine di luglio per poi riprendere a settembre con una settimana in Marocco. Apprezzato nel 2004 in concorso a Karlovy Vary con il suo documentario Dix-sept ans, il regista può contare nel cast su Jérémie Lippmann (Les interdits [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Les mains vides) e sullo scozzese Jamie Sives (rivelatosi nel 2002 con Wilbur Wants to Kill Himself [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 e visto fra gli altri ne Il trono di spade).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Didier Nion con Thomas Cheysson e Yves Nilly, la sceneggiatura è un adattamento del libro Naufragé volontaire di Alain Bombard (1924-2005). Nel 1952, il biologo intraprende la traversata dell’oceano Atlantico in solitario su una scialuppa di salvataggio, senza acqua né cibo. Attraverso questa scommessa folle, cerca di stabilire le varie regole di sopravvivenza in mare, mostrando così la strada a tutti i naufraghi. Un viaggio di 65 giorni che si trasforma in un viaggio iniziatico e che mostra la condizione estrema dell’uomo in solitario, la supremazia dello spirito sul corpo, e ciò che lo tiene in vita: la capacità di immaginare, creare, perseverare, amare…  

Prodotto da Jérome Dopffer per Les Productions BalthazarNaufragé volontaire è sostenuto dall’anticipo sugli incassi del CNC, la regione Bretagna e la Sofica Cinéventure. Le 12 settimane di riprese si sono svolte principalmente in Bretagna (al largo del Glénan e dell'Ile-Tudy) e il film è quasi interamente girato in mare. L'uscita nelle sale cinematografiche francesi sarà gestita da Jour2Fête e le vendite internazionali sono curate da Films Distribution.

Les Productions Balthazar, che nella sua filmografia conta Naissance des pieuvres [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Céline Sciamma, La permission de minuit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Delphine Gleize e La reine des pommes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Valérie Donzelli, ha coprodotto fra gli altri Hermosa juventud [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaime Rosales
scheda film
]
 e Sueño y silencio [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jaime Rosales
scheda film
]
 dello spagnolo Jaime Rosales, e Hors les murs [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: David Lambert
scheda film
]
 del belga David Lambert. La società ha attualmente in post-produzione Ma révolution [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (J'ai dégagé Ben Ali) di Ramzi Ben Sliman (articolo) e La femme de la plaque argentique [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, film francese del giapponese Kiyoshi Kurosawa (con Tahar Rahim, Mathieu Amalric, Olivier Gourmet e Constance Rousseau).

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss