Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Riprese a breve per Moka di Frédéric Mermoud

di 

- Emmanuelle Devos e Nathalie Baye nel cast di una coproduzione franco-svizzera venduta da Pyramide e guidata da Diligence Films e Tabo Tabo

Riprese a breve per Moka di Frédéric Mermoud
L'attrice Emmanuelle Devos

Cominciano l’8 settembre in Alta Savoia le riprese di Moka [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, secondo lungometraggio di Frédéric Mermoud dopo l’apprezzatissimo Complices [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Frédéric Mermoud
scheda film
]
(scoperto in competizione a Locarno nel 2009). Per la sua nuova opera, il cineasta svizzero ritrova come protagonista la francese Emmanuelle Devos (César 2002 della miglior attrice per Sur mes lèvres [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e nominata nel 2005 per I re e la regina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, César 2010 del miglior ruolo secondario per A l'origine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, ammirata di recente in La vie domestique [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, Violette [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Arrête ou je continue [+leggi anche:
trailer
festival scope
scheda film
]
) che sarà affiancata da Nathalie Baye (sette volte nominata al César della miglior attrice e vincitrice nel 1983 e nel 2006; nelle sale il 2 settembre in La volante [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), David Clavel (visto in Tiens-toi droite [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Diane Rouxel (rivelatasi in La tête haute [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emmanuelle Bercot
scheda film
]
e The Smell of Us [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pierre-Paul Puljiz
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Adattamento per mano del regista e di Antonin Martin-Hilbert del romanzo omonimo di Tatiana de Rosnay (terza opera della scrittrice portata sullo schermo dopo Elle s'appelait Sarah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Boomerang [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
che uscirà il 23 settembre), la sceneggiatura di Moka vede Diane, 45 anni, scappare dalla clinica dove era ricoverata per una cura di riposo a Losanna. Munita di pochi effetti personali e di una pistola, si reca ad Evian, dall’altra parte del Lago Lemano. Cerca i proprietari di una vecchia Mercedes, e sa che andrà fino in fondo...

Prodotto da Damien Couvreur e Julien Rouch per Diligence Films (che firma il suo primo lungometraggio) e coprodotto in delegato da Tonie Marshall per Tabo Tabo Films, Moka beneficia anche delle coproduzioni della società svizzera Bande à part Films (fondata da Ursula Meier, Lionel Baier, Jean-Stéphane Bron e Frédéric Mermoud) e della struttura Sampek Productions. Pre-acquistato da Canal+ e Ciné+, il film è inoltre sostenuto dalle Sofica Cofimage e Sofitvciné. I 35 giorni di riprese si svolgeranno fino al 24 ottobre attorno al Lago Lemano (Evian, Losanna). La distribuzione nelle sale francesi e le vendite internazionali sono guidate da Pyramide.

(Tradotto dal francese)

DPC
WBImages Locarno
Swiss Locarno
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss