Quello che so di lei (2017)
Bigfoot Junior (2017)
The Party (2017)
Western (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
L'altro volto della speranza (2017)
Out (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Dilili à Paris per Arte France Cinéma

di 

- Prodotto per Nord-Ouest e Studio O, il prossimo film d’animazione di Michel Ocelot sarà coprodotto dalla filiale cinema del canale franco-tedesco

Dilili à Paris per Arte France Cinéma
Un'immagine promozionale di Dilili à Paris

Nel coprodurre e pre-acquistare circa 25 lungometraggi ogni anno, Arte France Cinéma (guidato da Olivier Père) dal 2012 include sistematicamente anche un titolo d’animazione. Dopo April and the Extraordinary World [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Christian Desmares e Franc…
scheda film
]
di Christian Desmares e Franck Ekinci (da ieri nelle sale francesi), Red Turtle di Michael Dudok de Wit (leggi la news) e Louise en hiver di Jean-François Laguionie, è la volta del progetto Dilili à Paris [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Michel Ocelot. Il film che sta per essere realizzato con uscita prevista nel 2018, sarà il 7° lungometraggio del regista dopo Principi e principesse, la trilogia Kirikù, Azur et Asmar [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Quinzaine des réalisateurs di Cannes 2006 e 1,7 milioni d’ingressi in Francia) e Le Contes de la nuit [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michel Ocelot
scheda film
]
(in concorso a Berlino nel 2011).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Michel Ocelot, la trama racconta le avventura di Dilili, una piccola meticcia venuta dalla Nuova Caledonia che scopre la Parigi della Belle Epoque (intorno al 1900). I parigini l’hanno osservata per mesi in un villaggio kanak ricostituito, così decide a sua volta di osservare i parigini… Ma c’è soprattutto un mistero da risolvere: il rapimento di ragazzine… Un giovane fattorino in ciclocarro, che conosce Parigi come le sue tasche, accompagna la giovane Dilili tra uomini e donne affascinanti, che danno informazioni, indizi e idee ai giovani eroi. Questi scopriranno una setta tenebrosa e lotteranno per una vita attiva alla luce del sole e insieme…

Prodotto da Christophe Rossignon e Philip Boëffard per Nord-Ouest Films (già partner di Azur et Asmar e Le Contes de la nuit) e da Studio O (la società di Michel Ocelot), Dilili à Paris beneficia di un budget di 6,9 milioni di € per 400 giorni di lavorazione. Oltre Arte France Cinéma, il lungometraggio è coprodotto dai belgi di Artémis Productions, dai tedeschi di Senator Film Produktion e da Mars Films (che si occuperà della distribuzione in Francia). Pre-acquistato da OCS, il film è sostenuto anche dall’anticipo sugli incassi del CNC e dalla regione Ile-de-France. Le vendite internazionali sono guidate da Wild Bunch.

Ricordiamo che Arte France Cinéma sostiene anche i prossimi film di Bertrand Bonello, Olivier Assayas, Arnaud des Pallières, Bruno Dumont, Mia Hansen-Løve, Alain Guiraudie, Paul Verhoeven, Sergeï Loznitsa, Alessandro Comodin, Serge Bozon, Mehmet Can Mertoglu, Whit Stillman, Kiyoshi Kurosawa, Samuel Maoz, Mohamed Diab, Axelle Ropert, Hafsia Herzi, Caroline Deruas, Rayhana Obermeyer, Davy Chou, Sacha Wolff, Thierry de Peretti, e le sorelle Delphine e Muriel Coulin.

(Tradotto dal francese)

Film Business Course
WBImages Locarno
Emilia Romagna_site IT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss