A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
120 battements par minute (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gilles Bourdos gira Espèces menacées

di 

- Nel cast Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois e Suzanne Clément. Una produzione Les Films du Lendemain venduta da Wild Bunch

Gilles Bourdos gira Espèces menacées
Il regista Gilles Bourdos

Dal 18 gennaio, Gilles Bourdos sta girando nella più grande discrezione Espèces menacées, il suo quinto lungometraggio dopo Disparus (Quinzaine des réalisateurs 1998), Inquiétudes (2004), Et après (svelato a Toronto nel 2008) e Renoir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(che aveva chiuso la selezione Un Certain Regard a Cannes nel 2012 e ha rappresentato la Francia nella corsa agli Oscar 2013 come miglior film in lingua straniera).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel cast della sua nuova opera, il cineasta ha riunito Alice Isaaz (nominata al Lumière 2015 come miglior promessa per La crème de la crème [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e che vedremo presto in Rosalie Blum), Vincent Rottiers (nominato al César 2007 e 2010 come miglior promessa, nominato al César 2016 come miglior attore non protagonista per Dheepan [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Jacques Audiard
scheda film
]
e che quest’anno vedremo in Paris est une fête), Grégory Gadebois (César 2012 come miglior promessa per Angèle et Tony [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, nominato al César 2014 come miglior attore per Mon âme par toi guérie [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
), la canadese Suzanne Clément (premiata al Certain Regard di Cannes nel 2012 per Laurence Anyways [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, molto apprezzata in Mommy e Les Premiers, les Derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
), Damien Chapelle (Peur de rien [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Brigitte Catillon (Marie Heurtin - Dal buio alla luce [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Eric Elmosnino(César 2011 come migliore attore), Alice de Lencquesaing (La tête la première [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Frédéric Pierrot e lo svizzero Carlo Brandt.

Scritta da Gilles Bourdos e il suo fedele collaboratore Michel Spinosa, tratta dalla raccolta di racconti "Rare and endangered species" dell’americano Richard Bausch, la sceneggiatura segue tre destini familiari tragicomici sulla questione antropologica: dobbiamo intervenire nelle relazioni dei nostri figli e dei nostri genitori?

Prodotto da Kristina Larsen per Les Films du Lendemain, Espèces menacées gode di una coproduzione dei Belgi di Les Films du Fleuve, di preacquisti di OCS e Ciné+, di un anticipo sugli incassi del CNC e dell'appoggio della Sofica Cofinova. Le riprese continueranno fino all’11 marzo a Nizza e Parigi. Mars Distribution si occuperà dell’uscita nelle sale francesi, le vendite internazionali sono gestite da Wild Bunch.

Si ricorda che la filmografia di Les Films du Lendemain include, tra gli altri, Farewell, My Queen [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Benoît Jacquot
scheda film
]
, L'Apollonide [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Adèle Haenel
scheda film
]
, Une vie meilleure [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Cédric Kahn
scheda film
]
, ecc. La società parigina conta attualmente in post-produzione Le secret des banquises [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marie Madinier (leggi l'articolo) e sta preparando Capri 34 di Benoît Jacquot, Orpheus di Abd Al Malik, il prossimo Cédric Kahn e ancora Rodin di Jacques Doillon (con Vincent Lindon nel ruolo principale).

(Tradotto dal francese)

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Italian Pavilion Cannes