Glory (2016)
The Party (2017)
Que Dios nos perdone (2016)
Out (2017)
L'altro volto della speranza (2017)
Quello che so di lei (2017)
Una vita (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Slovenia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Al via la dodicesima edizione del Kino Otok – Isola Cinema

di 

- Con un ottima selezione di film, il TorinoFilmLab e workshop organizzati da RE-ACT, Isola è pronta ad ospitare il film festival per la dodicesima volta

Al via la dodicesima edizione del Kino Otok – Isola Cinema

E' appena iniziata la dodicesima edizione del Kino Otok – Isola Cinema International Film Festival che si concluderà il 5 Giugno; il festival trasforma la città costiera slovena di Isola in una sede accogliente per lo scambio di opinioni sul mercato cinematografico, incontri tra i professionisti del settore e la condivisione di storie, il tutto arricchito da un'eccellente selezione di film e workshop.

Quest'anno il festival offre una carrellata di film, provenienti da tutto il mondo, che affrontano la tematica dell'emigrazione (sia geografica che personale) e rivelano le storie degli individui che compongono le masse anonime. Tra i film che saranno proiettati nella sezione Manzioli Open-Air Cinema c'è il film d'apertura, Fish Tail [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 dei registi portoghesi Joaquim Pinto e Nuno Leonel, il successo di critica Lamb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Yared Zeleke, il primo film etiope ad essere stato proiettato a Cannes, e Flotel Europa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Vladimir Tomic, un film realizzato con filmati in VHS che mostrano la disgregazione dell'ex Jugoslavia e l'ondata di rifugiati in fuga dalla guerra in Bosnia ed Erzegovina che hanno raggiunto la Danimarca. Il festival si impegna anche a mantenere dei buoni rapporti con le nazioni confinanti attraverso la sezione Good Neighbour che vedrà una serie di ospiti italiani, austriaci e serbi attraversare il confine, compresi Peter Schreiner con il suo film Lampedusa, Marko Grba Singh con Abdul & Hamza e Alina Marazzi con Vogliamo Anche le Rose [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Infine, ai giovani registi provenienti dalla regione è data anche l'opportunità di presentare i loro lavori nella sezione del festival Video on the Beach.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il festival prevede inoltre una serie di workshop in cui 60 esperti e registi da tutto il mondo affiancano il TorinoFilmLab (dal 30 Maggio al 5 Giugno), una delle piattaforme più importanti per lo sviluppo dei progetti cinematografici in Europa, e il RE-ACT Fund. Questi workshop, che prevedono la partecipazione di sei team (12 registi e produttori) provenienti dalla Slovenia, Italia e Croazia, lavoreranno allo sviluppo di nuovi progetti.

(Tradotto dall'inglese)

Gijon_Home
Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss