Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Ultimo ciak per Plonger di Mélanie Laurent

di 

- Fine riprese in Spagna per il quarto lungometraggio della regista. Una produzione Move Movie interpretata da María Valverde e Gilles Lellouche

Ultimo ciak per Plonger di Mélanie Laurent
Mélanie Laurent sul set

Dopo aver girato in Oman, a Parigi e Saint-Nazaire, Mélanie Laurent termina oggi in Spagna, a Pechón (Cantabria), le riprese di Plonger, suo quarto lungometraggio da regista dopo Les Adoptés [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(valso a Denis Ménochet il Lumière 2012 della miglior promessa), Respire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(due nomination ai César 2015 della miglior promessa per Lou de Laâge e Joséphine Japy) e il documentario Demain [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(co-diretto con Cyril Dion - César 2016 della sua categoria e 1,04 milioni di entrate in Francia). Tra i protagonisti di questa nuova opera brillano la spagnola María Valverde (Goya 2004 della rivelazione femminile per La flaqueza del bolchevique, apprezzata fra gli altri in Melissa P., El rey de la montaña e al Festival di Sundance 2016 in Ali & Nino [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Asif Kapadia) e il francese Gilles Lellouche (nominato al César 2011 del miglior ruolo secondario per Piccole bugie tra amici [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e visto in Thérèse Desqueyroux [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, La French [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e L'Enquête [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Liberamente adattata dal romanzo omonimo di Christophe Ono-Di-Biot da Mélanie Laurent, Julien Lambroschini, Chris Deslandes e Charlotte Farcet, la sceneggiatura di Plonger racconta la storia di un amore totale, quello tra César e Paz. Un incontro che dinamizza tutto. Paz e César si amano, ma evolvono rapidamente in direzioni contrarie. Paz, fotografa spagnola, ha sete di esperienze e di viaggi, mentre César, ex grande reporter di guerra, vuole estrarsi dal tumulto del mondo. Paz è incinta e questa prospettiva la angoscia, la soffoca. Sembra allontanarsi ogni giorno di più da César e partirà da un gionro all’altro, lasciando suo figlio e César senza una vera spiegazione. Parte, dice lei, per poi ritornare, domare la sua paura e le sue ansie. Questo viaggio la porta sulle spiagge di Oman dove incontra Marin che la inizia alle immersioni, all’esperienza assoluta del silenzio, dei grandi fondali. César riceve un messaggio dalle autorità locali: un corpo senza identità è stato ritrovato sulla spiaggia. Sarà di Paz? Annientato, César farà quest’ultimo viaggio alla sua ricerca, ricostruendo i suoi ultimi minuti, cercando di penetrare il mistero della sua scomparsa e di capire finalmente...

Prodotto da Bruno Lévy per Move Movie (che ha prodotto tutti i film di Mélanie Laurent), Plonger è coprodotto da France 2 Cinéma e da Cinéfrance. Pre-acquistato da OCS, il film sarà distribuito da Mars Distribution.

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017