American Honey (2016)
Il più grande sogno (2016)
King of the Belgians (2016)
The Ornithologist (2016)
La mia vita di zucchina (2016)
Toni Erdmann (2016)
La ragazza senza nome (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Annecy spegne 40 candeline

di 

- 236 film in programma dal 13 al 18 giugno per l’immancabile appuntamento con l’animazione mondiale e 2680 professionisti attesi al mercato

Annecy spegne 40 candeline
Psiconautas, the Forgotten Children di Pedro Rivero e Alberto Vázquez

Vincitore del premio speciale della Giuria Un Certain Regard a Cannes, The Red Turtle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’olandese Michaël Dudok de Wit aprirà lunedì il 40mo Festival Internazionale del Film d'Animazione di Annecy (dal 13 al 18 giugno 2016). In selezione ufficiale (leggi l'intervista al delegato artistico Marcel Jean) figurano 236 film provenienti da 85 paesi, di cui 20 lungometraggi, 85 corti, 28 film tv, 49 opere commissionate e 54 film di scuole.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Tra i nove aspiranti al Cristallo 2016 si distinguono tre lungometraggi europei con Psiconautas, the Forgotten Children [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo spagnolo Pedro Rivero - Alberto Vázquez, e altri due film molto apprezzati a Cannes: Ma vie de courgette [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Claude Barras
scheda film
]
dello svizzero Claude Barras e La Jeune Fille sans mains [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del francese Sébastien Laudenbach. La produzione del Vecchio Continente sarà presente anche fuori concorso con i lungometraggi Bad Cat dei turchi Mehmet Kurtulus e Ayse Ünal, Un rêve solaire del francese Patrick BokanowskiCapture the Flag [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Enrique Gato BorregánPat & Mat, the Film del ceco Marek Benes. Si segnala inoltre nella sezione "proiezione evento" Louise en hiver [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del francese Jean-François Laguionie e diverse attrazioni americane come l’anteprima mondiale di Comme des bêtes (la nuova opera Illumination/Universal) o le prime immagini di Oceania (Disney) e di L’era glaciale 5 - Rotta di collisione (Twentieth Century Fox/Blue Sky Studios).

Tra i tanti eventi nel programma degli Incontri brillano la Lezione di cinema del messicano Guillermo del Toro, la consegna di un Cristallo d'onore al produttore francese Didier Brunner (fondatore di Les Armateurs e oggi a capo di Folivari - intervista), una "keynote" dei britannici Peter Lord e David Sproxton (creatori dello studio Aardman Animations) e una conferenza sullo "spazio nelle sale cinematografiche per i lungometraggi d’animazione indipendenti in Europa".

Quanto ai Work in Progress spiccano Zombillénium di Arthur de Pins (Maybe Movies e 2 Minutes), Croc-Blanc (Superprod, Bidibul), Drôles de petites bêtes (ON Animation Studio), Sahara (La Station Animation), Chuck Steel: Night of the Trampires (guidato dai britannici di Animortal Studios) e Les Trolls (DreamWorks).

Dal 15 al 17 giugno, 2680 professionisti (di cui 364 compratori e distributori) di 63 paesi saranno in azione al 31mo Mifa, il mercato n°1 nel mondo dell’animazione. Tra i pitch di lungometraggi si distinguono Super Vinamotor del duo francese François Leroy - Stéphanie Lansaque (su un giovane mafioso costretto a fuggire da Saigon e accolto da un duo improbabile), il progetto spagnolo Memorias de un hombre en pijama di Carlos Fernandez e Paco Roca e l’ungherese Solo Lobo di Zoltan Miklosy (sulle disavventure di un bandito maldestro).

Tra gli eventi speciali del Mifa, una tavola rotonda esplorerà "l'animazione francese vista dai compratori rappresentanti i maggiori diffusori d’Europa, America del Nord e America latina", un dibattito che analizzerà il mercato dell’animazione in Cina, mentre Europa Creativa terrà una conferenza sul tema "Europe's Animation Industry: How Do We Build Scale?" con gli interventi del produttore francese Marc de Pontavice (Xilam), la belga Annemie Degryse (Lumière Publishing), lo spagnolo Ignacio Perez Dolset (Ilion Animation Studio) e il finlandese Mikko Setälä (Rovio Entertainment). Da notare anche una conferenza promossa dal CNC sulle "opportunità per i programmi francesi all’estero" che vedrà la partecipazione di Orion Ross (Disney Channel), Roch Lener (Millimages), Nicole Keeb (ZDF), Olivier Dumont (Entertainment One) e Josselin Charier (Studio Hari). Il tutto senza dimenticare i Focus territori dedicati alla Francia e alle Fiandre, e i Focus Studio con, fra gli altri, DreamWorks, Warner e Disney.

(Tradotto dal francese)

CNC conférence 6 decembre
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs