Ava (2017)
120 battements par minute (2017)
Happy End (2017)
Jupiter's Moon (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
A Ciambra (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

VENEZIA 2016 Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Gli italiani al Lido

di 

- Tre titoli in concorso, cinque fuori concorso, due in Orizzonti e tre nella sezione Cinema nel Giardino parlano italiano alla Mostra di Venezia quest’anno

Gli italiani al Lido
Questi giorni di Giuseppe Piccioni

Tra i paesi più rappresentati quest’anno alla Mostra di Venezia, poco meno degli Stati Uniti e più della Francia, l’Italia schiera film in tutte le sezioni della Selezione Ufficiale, tra lungometraggi di finzione, corti e documentari.

Tre sono in concorso Venezia 73: Questi giorni [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Giuseppe Piccioni, Piuma [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Roan Johnson e Spira Mirabilis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti. Prodotto da 11 Marzo Film, Publispei e Rai Cinema, il nuovo film di Piccioni è la storia di un gruppo di ragazze di provincia alle prese con le scelte per il loro futuro, e del viaggio che compiono per accompagnare una di loro a Belgrado, dove l’attendono una misteriosa amica e un’improbabile occasione di lavoro. Nel cast Margherita Buy e Filippo Timi; l’uscita nelle sale italiane è prevista per il 15 settembre con Bim. Roan Johnson firma invece con Piuma il suo terzo lungometraggio, prodotto da Sky Cinema e Palomar, una commedia su una coppia di diciottenni in attesa del loro primo figlio. Il film sarà nei cinema il 20 ottobre con Lucky Red (distribuzione internazionale: True Colours). Spira Mirabilis si presenta invece come un film documentario sull’immortalità, una sinfonia visiva girata in diversi luoghi del mondo, che ruota attorno ai quattro elementi della natura: acqua, aria, terra, fuoco. Una coproduzione italo-svizzera di Montmorency Film e Lomotion con Rai Cinema e con SRF Schweizer Radio und Fernsehen/SRG SSR; la distribuzione internazionale è di The Match Factory

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Fuori concorso, oltre all’evento speciale The Young Pope di Paolo Sorrentino (leggi la news), c’è Tommaso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Kim Rossi Stuart, prodotto da Palomar con Rai Cinema, un film dalla forte componente autobiografica che esplora il rapporto tra un attore giovane e bello e le donne. Tra gli interpreti, il regista stesso, Cristiana Capotondi e Jasmine Trinca. Il film esce in sala l’8 settembre con 01. Sempre fuori concorso, il primo film italiano del regista iraniano Amir Naderi, coprodotto con Usa e Francia (Citrullo International, Zivago Media, Cineric, Ciné-sud Promotion, Rai Cinema): Monte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, storia di un uomo, sua moglie e suo figlio che vivono ai piedi di una montagna che si erge come un muro contro i raggi del sole, e della loro sfida quotidiana per riportare la luce sulle loro terre. Con Andrea Sartoretti e Claudia Potenza. E poi, due documentari: Our War [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Bruno Chiaravalloti, Claudio Giampaglia e Benedetta Argentieri,una coproduzione Italia-Usa che segue tre combattenti volontari, provenienti da Stati Uniti, Italia e Svezia, arruolati nelle milizie curde in Siria contro l’Isis; e Assalto al cielo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Francesco Munzi, che dopo il successo di Anime nere [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Francesco Munzi
scheda film
]
torna a Venezia con un film d’archivio, prodotto da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con Rai Cinema, sulla stagione di lotte politiche extraparlamentari in Italia negli anni tra il 1967 e il ‘77, tra slanci, sogni, violenze e delitti. 

Due i titoli italiani in Orizzonti: Liberami [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Federica di Giacomo, una produzione Mir Cinematografica con Rai Cinema in coproduzione con Opera Films, e Il più grande sogno [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alessandro Borghi
intervista: Michele Vannucci
scheda film
]
di Michele Vannucci, prodotto da Kino Produzioni con il contributo del Mibact (leggi la news). Nella nuova sezione Cinema nel Giardino: L’estate addosso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gabriele Muccino, Robinù [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michele Santoro e Franca: Chaos and Creation [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Francesco Carrozzini. Quattro poi i corti italiani in Orizzonti, cinque i documentari nazionali in Venezia Classici.

Ricordiamo infine Le ultime cose [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Irene Dionisio in concorso alla Settimana della Critica (leggi la news), una coproduzione italo-svizzero-francese che incrocia tre storie al Banco dei pegni, e i titoli italiani (e coproduzioni) alle Giornate degli Autori (news): in gara, Indivisibili [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Edoardo de Angelis
scheda film
]
di Edoardo De Angelis e La ragazza del mondo [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Marco Danieli
scheda film
]
di Marco Danieli; tra gli eventi speciali, Coffee [+leggi anche:
trailer
intervista: Cristiano Bortone
intervista: Cristiano Bortone
scheda film
]
di Cristiano Bortone, Vangelo [+leggi anche:
trailer
intervista: Pippo Delbono
scheda film
]
 di Pippo Delbono, Il profumo del tempo delle favole di Mauro Caputo e You Never Had It - An Evening With Bukowski di Matteo Borgardt.

Cannes NEXT
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Swiss Films Cannes