La ragazza senza nome (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Waves (2016)
Il più grande sogno (2016)
American Honey (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ASTRA 2016

email print share on facebook share on twitter share on google+

L'Astra Film Festival annuncia la sua line-up

di 

- Il festival di Sibiu proietterà 100 documentari suddivisi in gruppi tematici, dal 17 al 23 ottobre

L'Astra Film Festival annuncia la sua line-up
Dead Slow Ahead di Mauro Herce

Il 23° Astra Film Festival si terrà nella città rumena di Sibiu dal 17 al 23 ottobre, e proietterà 100 documentari in 15 sezioni tematiche competitive e non.

Il festival ha rivelato che è stato presentato un numero record di 2.000 film quest'anno. I film in programma all'AFF 2016 sono raggruppati in base agli argomenti che esplorano e sono riuniti in programmi a tema, quali Inside Radical Islam, No Place Like Dis-Place, Citizens of the Online World, Communist Faiths, e Aromanians.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Voci autoriali di tutto rispetto sono presenti in sezioni come Self-Family-Society, Doc-vlog, Circumscribed Spaces, e Stories from Urbania. Storie mozzafiato e personaggi incredibili appaiono nei film inclusi in programmi come Encounters, Refurbished Past, e Reality Under Cover. Quaranta dei film nei programmi a tema fanno inoltre parte delle quattro sezioni competitive del festival: OutStanDox, Romania, Central & Eastern Europe, e Student.

La competizione principale OutStanDox include titoli quali Dead Slow Ahead [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mauro Herce
scheda film
]
e Depth Two [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, mentre la Central & Eastern Europe presenterà Train to Adulthood [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Abdul e Hamza.

Un programma speciale dal titolo Great Master’s Latest è dedicata alle opere più recenti delle superstar del cinema non di finzione, e include The Pearl Button [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Patricio Guzmán, Fuocoammare [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gianfranco Rosi
scheda film
]
di Gianfranco Rosi, Lo and Behold, Reveries of the Connected World di Werner Herzog e The Thoughts That Once We Had di Thom Andersen.

"La selezione dei film in quest'edizione è notevole sia in termini di diversità di argomenti, poiché il festival ha numerosi programmi a tema, che in termini di integrazione dei nuovi formati documentario coinvolgenti ed avanzati. Per 23 anni, l'Astra Film Festival è stato un passaporto che gli spettatori usano per superare i confini ed esplorare altri mondi," ha detto Dumitru Budrala, direttore fondatore dell'evento.

La selezione ufficiale dell'Astra Film Festival 2016 è disponibile qui.

(Tradotto dall'inglese)

Home Sweet Home
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Les Arcs