Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Lucky Red apre una nuova divisione dedicata alla produzione

di 

- Responsabile editoriale sarà Serena Sostegni, con la collaborazione di Tommaso Arrighi e la supervisione di Mattia Guerra. Tra i progetti in sviluppo, l’opera seconda di Gabriele Mainetti

Lucky Red apre una nuova divisione dedicata alla produzione

Sarà l’attesissimo secondo film di Gabriele Mainetti (regista rivelazione di Lo chiamavano Jeeg Robot [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
film focus
intervista: Gabriele Mainetti
scheda film
]
) il primo titolo prodotto dalla nuova divisione produzione di Lucky Red. Dopo essere entrata nel mercato internazionale lo scorso anno fondando insieme a Indigo Film la società di vendite estere True Colours, Lucky Red – creata nel 1987 da Andrea Occhipinti e da tre anni prima casa di distribuzione cinematografica indipendente in Italia – allarga ulteriormente i suoi confini d’azione aprendo una nuova divisione dedicata alla produzione cinematografica e televisiva, di cui sarà responsabile editoriale Serena Sostegni, con la collaborazione di Tommaso Arrighi e sotto la supervisione di Mattia Guerra.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Vogliamo con più decisione sviluppare e produrre film italiani e internazionali, ma anche serie televisive e animazione, sfruttando al massimo la sinergia che si può creare tra distribuzione e produzione”, dichiara Occhipinti. “La presenza attiva sui mercati internazionali e lo stretto rapporto con il pubblico sicuramente sono stati e saranno un vantaggio nell’approccio che abbiamo alla produzione”.

Sono oltre trenta i titoli, italiani e stranieri, che nel corso degli anni la società ha prodotto o coprodotto: dai film di Mario Martone (L’amore molesto, Teatro di guerra), Salvatore Mereu (Ballo a tre passi, Sonetaula [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Renato De Maria (La prima linea [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luc & Jean-Pierre Dardenne
intervista: Renato De Maria
scheda film
]
), Paolo Sorrentino (Il divo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nicola Giuliano
intervista: Paolo Sorrentino
intervista: Philippe Desandre
scheda film
]
, This Must be the Place [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
), Francesca Archibugi (Il nome del figlio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Maria Sole Tognazzi (Io e lei [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
), a quelli di autori come Alejandro Amenabar (Apri gli occhi, Mare dentro [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Patrice Leconte (Il mio migliore amico [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Lars von Trier (Il grande capo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Antichrist
 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Cannes 2009 Lars von Trier
scheda film
]
), Jean Pierre e Luc Dardenne (Il matrimonio di Lorna [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Arta Dobroshi
intervista: Jean-Pierre et Luc Darde…
intervista: Olivier Bronckart
scheda film
]
, Il ragazzo con la bicicletta
 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jean-Pierre e Luc Dardenne
scheda film
]
), Agnès Jaoui (Così fan tutti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Michel Ocelot (Azur e Asmar [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Peter Mullan (Magdalene [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Michael Haneke (Funny Games [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Il nastro bianco [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
), fino al grande successo di quest’anno di Mark Osborne (Il piccolo principe [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
).

Per la sua attività di distributore (oltre 400 titoli distribuiti in quasi trent’anni), Andrea Occhipinti ha vinto nel 2014 un David Speciale; la sua attività di produttore è stata invece premiata nel 2015 con lo European Film Award - Prix Eurimages. Altro riconoscimento lo scorso aprile: il French Cinema Award di UniFrance per il suo contribuito alla promozione del cinema francese in Italia.

Astra
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss