Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

OSCAR 2015 Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Finalmente un Oscar per Alexandre Desplat

di 

- Il pluripremiato compositore francese si è aggiudicato l'Oscar della miglior musica originale per Grand Budapest Hotel

Finalmente un Oscar per Alexandre Desplat
Alexandre Desplat, con il suo Oscar per Grand Budapest Hotel

Ci sono volute otto nomination in tutto prima che il compositore francese Alexandre Desplat si aggiudicasse finalmente l'Oscar della miglior musica originale, l’unico prestigioso trofeo che mancava al suo incredibile palmarès, e questo grazie alla coproduzione britannico-tedesco-americana Grand Budapest Hotel [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
. Alexandre Desplat era stato nominato all'Oscar nel 2007 (per The Queen [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Andy Harries
intervista: Stephen Frears
scheda film
]
), 2009 (Il curioso caso di Benjamin Button), 2010 (Fantastic Mister Fox), 2011 (Il discorso del re [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tom Hooper
scheda film
]
), 2013 (Argo) e 2014 (Philomena [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Stephen Frears
scheda film
]
). Quest'anno aveva moltiplicato per due le sue chances di riuscita giacché era nominato anche per The Imitation Game [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Questo Oscar va ad aggiungersi a una moltitudine di premi conquistati dal compositore francese nato il 23 agosto 1961 a Parigi e che ha cominciato la sua carriera nel lungometraggio nel 1985 (con Ki lo sa?): Orso d'Argento alla Berlinale nel 2005 per Tutti i battiti del mio cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Golden Globe nel 2007 per Il velo dipinto (e altre sei nomination dal 2004), César nel 2006 (Tutti i battiti...), 2011 (The Ghost Writer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e 2013 (Un sapore di ruggine e ossa [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard
scheda film
]
), European Film Award nel 2007 e 2010, BAFTA nel 2011 e 2015, ecc. Il totale, Alexandre Desplat ha vinto circa 60 premi internazionali e ha ottenuto una tale fama internazionale da essere stato scelto come presidente di giuria della competizione della Mostra di Venezia 2014 e aver dato la Lezione di musica al Festival di Cannes 2012.

La carriera di Alexandre Desplat, la cui filmografia include ormai oltre 150 titoli, proseguirà presto sul grande schermo con Il racconto dei racconti dell’italiano Matteo Garrone, Suffragette [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
della britannica Sarah Gavron e Une histoire de fou di Robert Guédiguian (leggi l'articolo).

(Tradotto dal francese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017