The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Primo ciak a Torino per Le ultime cose

di 

- Il film, opera prima di Irene Dionisio, è prodotto da tempesta con Rai Cinema in coproduzione con la Svizzera (Amka Films) e la Francia (Ad Vitam). Nel cast, Fabrizio Falco

Primo ciak a Torino per Le ultime cose
Fabrizio Falco e Christina Andrea Rosamilia sul set di Le ultime cose (foto: Simona Pampallo)

Sono cominciate a Torino le riprese di Le ultime cose [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, opera prima di Irene Dionisio prodotta da tempesta di Carlo Cresto-Dina con Rai Cinema. Il film, che racconta tre storie che si intrecciano ai giorni nostri al Banco dei Pegni del capoluogo piemontese, è interpretato da Fabrizio Falco (miglior attore esordiente a Venezia 69 per Bella addormentata [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marco Bellocchio
festival scope
scheda film
]
di Bellocchio ed E’ stato il figlio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ciprì), Alfonso Santagata, Christina Andrea Rosamilia, Roberto De Francesco, Maria Eugenia D’Aquino, Salvatore Cantalupo e Anna Ferruzzo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Un giorno, proprio mentre stavo iniziando a ragionare con tempesta sul mio primo film, sono entrata nel Banco dei Pegni e sono stata colpita dalla densità di significato e di vita che emana da questo ‘ufficio del debito’”, racconta la regista. “Da tempo stavo investigando l’importanza delle pressioni economiche sulla vita degli individui. Il Banco dei Pegni è diventato per molti mesi il mio luogo d’osservazione. Attraverso i dialoghi, le relazioni con gli oggetti e le singole storie, vorrei creare un affresco tragico, ma al contempo grottesco. Spero di riuscire nel mio film a fare di questo luogo metafora di una società basata sullo scontro eterno tra debitore e creditore”.

Le ultime cose, che sarà girato per 5 settimane interamente a Torino, vede la coproduzione della Svizzera (Amka Films Productions) e della Francia (Ad Vitam), ed è sostenuto dalla Film Commission Torino Piemonte e dal Mibact. La fotografia è affidata a Caroline Champetier (collaboratrice abituale di Dolloin, Rivette, Godard).

“Abbiamo cercato Irene Dionisio dopo aver visto il suo cortometraggio documentario La fabbrica è piena e ci siamo intesi immediatamente sulla voglia di mettersi in ascolto per raccontare il presente”, dichiara il produttore Carlo Cresto-Dina. “Le ultime cose è un altro film tempesta, che nasce da una lunga ricerca sul campo, da quindici riscritture della sceneggiatura, da un lavoro di casting e coaching durato mesi”. Tra le produzioni di tempesta ricordiamo i due film di Alice Rohrwacher, Corpo Celeste [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alice Rohrwacher
scheda film
]
(selezionato alla Quinzaine des Réalisateur) e Le meraviglie [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alice Rohrwacher
intervista: Tiziana Soudani
scheda film
]
(Grand Prix delle Giuria a Cannes), e L’Intervallo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leonardo Di Costanzo
festival scope
scheda film
]
di Leonardo Di Costanzo (vincitore di sette premi alla 69ª Mostra di Venezia). 

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home