Dopo l'amore (2016)
Belle Dormant (2016)
Miséricorde (2016)
La comune (2016)
Lady Macbeth (2016)
Grave (2016)
The Fixer (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FINANZIAMENTI Italia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Sostegno del Mibact per Di Costanzo, Ciprì e Piazza-Grassadonia

di 

- La Commissione per la Cinematografia del ministero dei Beni culturali si è riunita il 16 e 21 dicembre scorsi per la sua terza sessione 2015

Sostegno del Mibact per Di Costanzo, Ciprì e Piazza-Grassadonia
Leonardo Di Costanzo

I nuovi film di Leonardo Di Costanzo, Daniele Ciprì e del duo Antonio Piazza-Fabio Grassadonia figurano fra le opere riconosciute di interesse culturale e ammesse al contributo del Mibact (ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo), secondo quanto stabilito dalla Commissione per la Cinematografia riunitasi il 16 e 21 dicembre scorsi per la sua terza sessione d’esame 2015.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L’intrusa, secondo lungometraggio di Leonardo Di Costanzo dopo l’acclamato L’intervallo [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Leonardo Di Costanzo
festival scope
scheda film
]
, si è aggiudicato 500mila euro di finanziamento (produce Tempesta), così come Il grande boccia di Daniele Ciprì (Bella Film). Stessa cifra anche per Sicilian Ghost Story (Cristaldi Pics-Indigo Film) degli autori del pluripremiato Salvo, Antonio Piazza-Fabio Grassadonia, e per i nuovi progetti di Costanza Quatriglio, Sembra mio figlio (Ascent), e di Andrea Segre, 40% (Jolefilm). Un contributo di 450mila euro va invece a Cristina Comencini e al suo Che resti tra noi (Cattleya), mentre 400mila euro sono attribuiti a Piuma [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Roan Johnson (Palomar), 300mila a Il pendolo di Aureliano Amadei (Maiora Film-Motoproduzioni) e 250mila a Emma di Silvio Soldini (Lumière & Co). Nella categoria autori under 35 figura Matteo Rovere con The Italian Race [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Matteo Rovere
scheda film
]
(Fandango), che ottiene un contributo di 300mila euro.

Tra le opere prime e seconde ammesse al finanziamento, spicca L’ospite di Duccio Chiarini (Mood Film-Relief): l’applaudito regista di Short Skin [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Duccio Chiarini
scheda film
]
riceve 200mila euro, così come Il mangiatore di pietre di Nicola Bellucci (Achab Film) e Jenish di Valentina Pedicini (Fandango). Tra le opere prime e seconde di autori under 35 troviamo invece, fra gli altri, A ciambra di Jonas Carpignano (Stayblack Productions - 250mile euro), Quel poco che rimane di Pippo Mezzapesa (Altre storie - 200mila) e Il signor Michele di Marco Bonfanti (Cinemaundici - 200mila).

Gli elenchi completi dei film finanziati, anche dei cortometraggi, sono consultabili qui.

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250