Makala (2017)
The Square (2017)
120 battements par minute (2017)
You Were Never Really Here (2017)
In the Fade (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
Jeune femme (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PREMI Danimarca

email print share on facebook share on twitter share on google+

Summer of ‘92 un candidato forte per i Bodil Awards

di 

- Il film di Kasper Barfoed ha ricevuto cinque nomination per i premi annuali dell'Associazione Critici Cinematografici Danesi, che saranno consegnati il 5 marzo

Summer of ‘92 un candidato forte per i Bodil Awards
Summer of ‘92 di Kasper Barfoed

Nel 1992, la nazionale di calcio danese non riuscì inizialmente a qualificarsi per il Campionato Europeo in Svezia, ma con l'esclusione della Jugoslavia a causa della guerra, l'allenatore danese Richard Møller Nielsen e la sua squadra entrarono in sostituzione, riuscendo a sorprendere gli esperti e a sconvolgere le probabilità vincendo il torneo.

Il regista danese Kasper Barfoed rivive la vittoria in Summer of ’92 [+leggi anche:
trailer
intervista: Esben Smed
scheda film
]
, che - dopo aver totalizzato più di 300.000 presenze nei cinema nazionali - ha ottenuto cinque nomination per i Bodil Awards, premi annuali dell'Associazione Critici Cinematografici Danesi, che saranno assegnati il 5 marzo al Teatro Bremen di Copenhagen.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La produzione di Nina Bisgaard, Meta Louise Foldager e Kris Thykier per PeaPie Films e Meta Film è contemplata, tra le altre, nelle categorie Miglior Film, Miglior Attore (Ulrich Thomsen nel ruolo dell'allenatore) e Miglior Attrice Non Protagonista (Lene Maria Christensen), e si scontrerà con A War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
di Tobias Lindholm (quattro nomination, tra cui Miglior Attrice e Miglior Attore, per Tuva Novotny e Pilou Asbæk), Land of Mine [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Louis Hofmann
intervista: Martin Zandvliet
scheda film
]
di Martin Pieter Zandvliet e Long Story Short [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di May el-Toukhy, entrambi con tre nomination.

"Le nomination sono state condivise tra dieci film, e molti di più hanno mancato di poco la possibilità di essere nominati, il che dimostra che il 2015 è stato un anno molto positivo per il cinema danese, sia in termini di qualità che di profondità e varietà", ha detto il critico di Copenaghen Jacob Wendt Jensen, presidente dell'Associazione Critici Cinematografici Danesi. In collaborazione con la Nordea Foundation, la cerimonia di premiazione sarà trasmessa simultaneamente nei cinema di tutta la Danimarca.

Di seguito la lista completa delle nomination ai Bodil Awards 2016:

Miglior Film
Land of Mine [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Louis Hofmann
intervista: Martin Zandvliet
scheda film
]
– Martin Pieter Zandvliet
The Idealist [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Christina Rosendahl
Bridgend [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
scheda film
]
– Jeppe Rønde
A War [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tobias Lindholm
scheda film
]
– Tobias Lindholm
Summer of ’92 [+leggi anche:
trailer
intervista: Esben Smed
scheda film
]
– Kasper Barfoed

Miglior Attrice
Ghita Nørby – Key House Mirror [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Michael Noer
scheda film
]

Tuva Novotny – A War
Hannah Murray – Bridgend
Mille Lehfeldt – Long Story Short [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Bodil Jørgensen – People Get Eaten

Miglior Attore
Joachim Fjelstrup – Itsi Bitsi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Ulrich Thomsen – Summer of ’92
Roland Møller – Land of Mine
Pilou Asbæk – A War
Peter Plaugborg – The Idealist

Miglior Attrice Non Protagonista
Trine Pallesen – Key House Mirror
Trine Dyrholm – Long Story Short
Dya Josefine Hauch – Long Story Short
Lene Maria Christensen – Summer of ’92
Ruth Brejnholm – Shadow of a Hero

Miglior Attore Non Protagonista
Søren Malling – The Idealist
Henning Jensen – Summer of ’92
Dulfi al-Jabouri – A War
Louis Hofmann – Land of Mine
Esben Smed – Summer of ’92

Miglior Documentario
At Home in the World – Andreas Kofoed
Misfits [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Jannik Splidsboel
Fassbinder – To Love without Demands – Christian Braad Thomsen
The Man Who Saved the World – Peter Anthony
Natural Disorder – Christian Sønderby Jepsen

Miglior Film Americano
Birdman o (L'Imprevedibile Virtù dell'Ignoranza) – Alejandro González Iñárritu
Inside Out – Pete Docter, Ronnie Del Carmen
Sicario – Denis Villeneuve
Star Wars: Il Risveglio della Forza – JJ Abrams
Whiplash – Damien Chazelle

Miglior Film Non Americano
Leviathan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Andrey Zvyagintsev (Russia)
Mad Max: Fury Road – George Miller (Australia)
Amy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Asif Kapadia (Regno Unito)
La Isla Mínima
 [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alberto Rodríguez
scheda film
]
– Alberto Rodríguez (Spagna)
Mommy – Xavier Dolan (Canada)

(Tradotto dall'inglese)

Film Business Course
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

ELO Film School