Rester vertical (2016)
6.9 on the Richter Scale (2016)
Callback (2016)
Sámi Blood (2016)
Grave (2016)
Belle Dormant (2016)
Lady Macbeth (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Vincent Macaigne protagonista di Les Philosophes

di 

- Philippe Rebbot, Hafsia Herzi e Suzanne Clément nel cast dell’opera prima di Guilhem Amesland. Una produzione Caïmans venduta da Jour2Fête

Vincent Macaigne protagonista di Les Philosophes
L'attore Vincent Macaigne

Cominciate il 5 gennaio, le riprese dell’opera prima di Guilhem Amesland, Les Philosophes, sono in pieno svolgimento in Bretagna, a Vitré. Assistente alla regia per La fille du 14 juillet [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, Tonnerre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
scheda film
]
 e Terre battue [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il giovane cineasta ha diretto anche i cortometraggi Demain peut-être (presentato alla Settimana della Critica di Cannes nel 2008) e Moonlight Lover (in competizione nazionale a Clermont-Ferrand nel 2011) il cui interprete principale era lo stesso che ritroviamo anche nel primo lungometraggio: Vincent Macaigne (nominato al César 2014 come miglior promessa per La fille du 14 juillet, nominato al Lumière 2016 come miglior attore per Les Deux Amis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nelle sale il 10 febbraio con Les innocentes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e il 9 marzo con Des nouvelles de la planète Mars [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)suspi_2016_468x60

A suo fianco nel cast troviamo Philippe Rebbot (scoperto in Mariage à Mendoza [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Edouard Deluc
festival scope
scheda film
]
, nelle sale questo mercoledì con Les premiers, les Derniers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bouli Lanners
scheda film
]
), Hafsia Herzi (César 2008 come miglior promessa per Cous cous [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hafsia Herzi
scheda film
]
, recentemente apprezzata in Par accident [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e la canadese Suzanne Clément (miglior attrice al Certain Regard di Cannes nel 2012 per Laurence Anyways [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
e ammirata in Mommy).

Scritta dal regista con la collaborazione di Vincent Mariette, la sceneggiatura si concentra su Michel e suo fratello Frank, soci in una piccola ditta di costruzioni. Quando Michel incontra Michèle, un’agente immobiliare che ha affidato loro un grosso cantiere, è un colpo di fulmine. Per sedurla, Michel dovrà accordarsi con Frank, i cui espedienti minacceranno i suoi piani di conquista…

Prodotto da Jérôme Barthélemy e Daniel Sauvage per Caïmans Productions (che debutta anch’essa nel lungometraggio dopo una dozzina di corti, tra cui due di Guilhem Amesland), Les Philosophes è stato pre-acquistato da Ciné+ e France 4. Sostenuto dalla regione Bretagna, dalla Procirep e dall'Angoa, il film (un progetto premiato da Emergence) terminerà le riprese il 10 febbraio con Jonathan Ricquebourg (apprezzato per il suo lavoro su Mange tes morts [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Banat [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) alla direzione della fotografia. La distribuzione in Francia e le vendite internazionali sono gestite da Jour2Fête.

(Tradotto dal francese)

courgette oscar shortlist
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

suspi_2016_web300x250