The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BERLINO 2016 Ungheria

email print share on facebook share on twitter share on google+

Bence Fliegauf al Forum con Lily Lane

di 

- Il nuovo lungometraggio del cineasta ungherese è venduto da Films Boutique all'EFM, dove l’Hungarian National Film Fund negozierà per sei titoli

Bence Fliegauf al Forum con Lily Lane
Lily Lane di Bence Fliegauf

Gran Premio della Giuria a Berlino nel 2012 con Just The Wind [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bence Fliegauf
festival scope
scheda film
]
, Bence Fliegauf torna nella capitale tedesca per la 66ma edizione del Festival di Berlino (dall’11 al 21 febbraio 2016)con il suo sesto lungometraggio Lily Lane [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(leggi l'articolo), che farà la sua anteprima mondiale nella sezione Forum, dove il cineasta si è fatto conoscere nel 2003 con la sua opera prima, Forest. Si ricorda, che il regista ha firmato anche il pluripremiato Dealer nel 2004, lo sperimentale Milky Way (Pardo d’oro a Locarno nel 2007 nella sezione Cineasti del presente) e il film in inglese Womb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(in competizione a Locarno nel 2010). Prodotto da Erno Mesterházy e Mónika Mécs per Fraktal Film, Lily Lane sarà venduto all'European Film Market dalla società tedesca Films Boutique.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

All'EFM, il cinema ungherese sarà rappresentato anche dalla divisione vendite internazionali dell’Hungarian National Film Fund, che presenta una line-up di sei titoli. Tra questi si distingue Mom and Other Loonies in the Family [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ibolya Fekete (articolo – coprodotto da Germania e Bulgaria) e Weekend di Áron Mátyássy (articolo). Sono presenti anche Home Guards [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Krisztina Goda (che aveva sbancato al botteghino con Just Sex and Nothing Else [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Children of Glory [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e tre opere prime con My Day Your Night [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Gábor Móray - András Dési e due film che avevano già sedotto numerosi festival internazionali: The Wednesday Child [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lili Horváth
scheda film
]
di Lili Horváth (premiato come miglior film nella sezione East of the West a Karlovy Vary, premiato a Cottbus, vincitore a Trieste, ecc.) e Liza: the Fox-Fairy [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Karoly Ujj Mészáros
scheda film
]
di Károly Ujj Mészáros (vincitore a Fantasporto, premio Cineuropa al festival del Cinema City di Novi Sad, fra gli altri).

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home