A Ciambra (2017)
Happy End (2017)
The Killing of a Sacred Deer (2017)
120 battements par minute (2017)
The Square (2017)
Le Redoutable (2017)
Jupiter's Moon (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Norvegia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Benjamin Ree racconta un sogno che si avvera in Magnus

di 

- Il regista norvegese ha filmato un giovane giocatore di scacchi di Tønsberg per quasi un decennio per il suo primo film documentario

Benjamin Ree racconta un sogno che si avvera in Magnus
Magnus di Benjamin Ree

"Spero di diventare il Campione Mondiale di Scacchi," ha dichiarato Magnus Carlsen quando aveva 13 anni. Introverso e interessato principalmente agli scacchi, il tredicenne Carlsen è stato vittima del bullismo dei suoi compagni di classe. Ma lui li ha ignorati, si è liberato del conformismo e, a 22 anni, è diventato il Campione Mondiale di Scacchi ed è stato nominato una delle persone viventi più influenti dalla rivista Time.

Il documentarista norvegese Benjamin Ree - ex giornalista del College Universitario di Oslo, che ha poi lavorato per la Reuters e come giornalista freelance per la BBC - ha iniziato a fare cortometraggi documentari nel 2012. In seguito ha lavorato con l'emittente commerciale norvegese VGTV, che ha anche co-prodotto Magnus [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, il suo primo film documentario. Il film sarà presentato in anteprima mondiale nella sezione Spotlight del Tribeca Film Festival di Robert De Niro a New York tra il 13 e il 24 aprile, prima della sua uscita nazionale in autunno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Per quasi dieci anni, Ree ha seguito il giovane giocatore di Tønsberg mentre scalava le classifiche, facendo sacrifici personali e accettando lavori da modello - Ree ha in pratica documentato tutti gli alti e bassi della vita di Carlsen mentre cercava di realizzare il suo sogno. "Non solo è uno splendido ritratto di un prodigio degli scacchi, ma è anche una storia di formazione unica, girata nell'arco di un decennio, sullo sviluppo di un campione che ha dedicato la sua vita al gioco," ha detto il direttore artistico di Tribeca, Frederic Boyer.

La famiglia e gli amici di Carlsen ed altri giocatori di scacchi internazionali - tra cui il russo Garry Kasparov e l'indiano Viswanathan Anand - appaiono in Magnus, che è stato sceneggiato da Ree e Linn-Jeanethe Kyed, ed è stato prodotto da Sigurd Mikal Karoliussen per Moskus Film, con VGTV, Nordisk Film Production e Main Island Production.

Dopo le proiezioni chiuse allo European Film Market durante il Festival di Berlino, l'agenzia danese di vendite internazionali TrustNordisk ha venduto in licenza il film a territori quali Germania/Austria (NFP), Hong Kong (EDKO), ex Jugoslavia (Discovery), Benelux (September) e Israele (diritti televisivi di Yes DBS Satellite). Nel frattempo, Carlsen - ora 25enne e noto anche come "il Mozart degli scacchi" - difenderà il suo titolo e competerà per il primo premio da $1 milione ai Campionati Mondiali di Scacchi, a novembre a New York.

(Tradotto dall'inglese)

Producers on the Move
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Filmitalia Cannes 2017