Glory (2016)
Park (2016)
Waves (2016)
Un padre, una figlia (2016)
María (y los demás) (2016)
United States of Love (2016)
Personal Shopper (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Anne Fontaine gira Marvin

di 

- Nel cast Finnegan Oldfield, Jules, Grégory Gadebois, Vincent Macaigne, Catherine Salée, Catherine Mouchet, Isabelle Huppert, Charles Berling

Anne Fontaine gira Marvin
La regista Anne Fontaine

Termina questa settimana nei Vosgi la prima tranche di riprese del 15° lungometraggio di Anne Fontaine, Marvin, cominciate in agosto a Xertigny. Libero adattamento del romanzo autobiografico choc En finir avec Eddy Bellegueule di Edouard Louis, best-seller nel 2014, il film riunisce nel cast, stando alle nostre informazioni, l’astro nascente Finnegan Oldfield (nominato al César 2016 della miglior promessa per Les Cowboys [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, apprezzato anche in Bang Gang [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eva Husson
scheda film
]
e presto nelle sale in Nocturama [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Bertrand Bonello
scheda film
]
e Réparer les vivants [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Katell Quillévéré
scheda film
]
), il giovane Jules (che interpreta il ruolo del titolo), Grégory Gadebois (nominato al César 2012 della miglior promessa per Angèle et Tony [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e al César 2014 del miglior attore per Mon âme par toi guérie [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
), Vincent Macaigne (nominato al César 2014 della miglior promessa per La Fille du 14 juillet [+leggi anche:
recensione
trailer
festival scope
scheda film
]
, visto anche in Tonnerre [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
scheda film
]
, Des nouvelles de la planète Mars [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e La Loi de la jungle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), la belga Catherine Salée (Magritte 2014 del miglior ruolo secondario per La vita di Adele [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Abdellatif Kechiche
scheda film
]
e nominata nel 2013 per Mobile Home [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e nel 2015 per Due giorni, una notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Luc and Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
) e i veterani Catherine Mouchet, Isabelle Huppert e Charles Berling.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cine Iberoamericano Int

Scritta da Anne Fontaine e Pierre Trividic (César 2007 del miglior adattamento per Lady Chatterley [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), la sceneggiatura è centrata su Martin Clément, il cui vero nome è Marvin Bijou. E’ fuggito. Dal suo villaggio natale, dalla sua famiglia. Racconta la sua storia in una pièce teatrale che incontra un discreto successo. Ma a quale prezzo?

Il film prende a prestito la trama principale del romanzo di Edouard Louis (l'infanzia e l'adolescenza di un giovane respinto dai suoi compaesani e dalla famiglia a causa della sua omosessualità) ma gli dà un seguito, visto che il film segue il personaggio fino ai suoi 23 anni mentre il racconto del libro si ferma al suo ingresso al liceo. Esplorando il tema della stigmatizzazione legata alla diversità e la costruzione dell’identità, l’intreccio mostra anche come il personaggio riuscirà, attraverso alcuni incontri, a uscire da una situazione molto dolorosa.

Rivelatasi alla Semaine de la Critique cannense nel 1993 con Les histoires d'amour finissent mal... en général, Anne Fontaine è stata selezionata altre due volte sulla Croisette (Augustin al Certain Regard nel 1995 e Oh La La! [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
fuori concorso nel 2006). E’ stata anche in competizione a Venezia (Nettoyage à sec, premio della sceneggiatura nel 1997), Locarno (Comment j'ai tué mon père [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2001) e San Sebastian (Entre ses mains [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2005). Tra gli altri film, sono da citare Coco avant Chanel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2009), Perfect Mothers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2013), Gemma Bovery [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(2014) e Les Innocentes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(prima mondiale al Sundance 2016).

Prodotto da Philippe Carcassonne per Ciné@ e da Pierre-Alexandre Schwab per P.A.S. Productions, Marvin è coprodotto da F Comme Film, Mars Films (che guiderà la distribuzione nelle sale francesi) e France 2 Cinéma. Pre-acquistato da Canal+ e Ciné+, il lungometraggio sarà girato successivamente a Parigi fino al 30 settembre (due settimane), a Valence, nuovamente nei Vosgi e infine per tre giorni in Portogallo. Le vendite internazionali saranno guidate da TF1 Studio.

(Tradotto dal francese)

Seneca's Day Lithuania
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

Home Sweet Home