120 battiti al minuto (2017)
La Douleur (2017)
Panic Attack (2017)
Handia (2017)
Verónica (2017)
Pororoca (2017)
Zama (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Francia/Belgio/Senegal

email print share on facebook share on twitter share on google+

Riprese a marzo per La prochaine fois le feu

di 

- Prodotto da Les Films de Bal e coprodotto da Belgio e Senegal, il primo lungometraggio di Mati Diop sarà venduto nel mondo da MK2

Riprese a marzo per La prochaine fois le feu
L'attrice e regista Mati Diop

Rivelatasi come attrice in 35 rhums [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claire Denis e apprezzata come regista con i cortometraggi Atlantiques (vincitore della Tigre a Rotterdam nel 2010), Snow Canon (svelato a Venezia nel 2011 nel programma Orizzonti) e Big in Vietnam (in competizione a Rotterdam nel 2012), ma anche con il suo mediometraggio documentario Mille soleils (vincitore a Montréal e al FID Marseille nel 2013 e presentato fuori concorso a Rotterdam nel 2014), Mati Diop comincerà a marzo in Senegal, con attori locali e in lingua wolof, le riprese del suo primo lungometraggio: La prochaine fois le feu (Fire Next Time).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)IDW Supsi Internal

Scritta da Mati Diop e Olivier Demangel, la sceneggiatura è ambientata in una popolare banlieue di Dakar che si estende in riva all’Atlantico, dominata da una torre futurista la cui inaugurazione è imminente. Senza stipendio da mesi, gli operai del cantiere lasciano il paese per l’oceano, per un futuro migliore. Tra questi c’è Souleiman, l'amante di Ada, promessa a un altro. Qualche giorno dopo, un incendio rovina il matrimonio della ragazza e una misteriosa febbre si impossessa degli abitanti del quartiere. Ada è lontana dal sospettare che Souleiman è tornato…

Prodotto da Judith Lou Lévy ed Eve Robin per Les Films du Bal, La prochaine fois le feu sarà coprodotto da Arte France Cinéma, Cinekap (Senegal) e Frakas Productions (Belgio). Pre-acquistato da Canal+, TV5 Monde e Ciné+, il lungometraggio è anche sostenuto dall’anticipo sugli incassi del CNC, il fondo senegalese FOPICA, il Fonds Image de la Francophonie, la Fédération Wallonie-Bruxelles ed Eurimages. Le sette settimane di riprese si svolgeranno da marzo a inizio maggio 2018 a Dakar, in Senegal, con Claire Mathon (nominata al César 2014 per Lo sconosciuto del lago [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alain Guiraudie
festival scope
scheda film
]
) alla direzione della fotografia. La distribuzione in Francia sarà garantita da Ad Vitam e le vendite internazionali sono guidate da MK2.

La prochaine fois le feu è il secondo lungometraggio prodotto da Les Films du Bal dopo Fort Buchanan [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(scoperto a Locarno nel 2014).

(Tradotto dal francese)

IDW Supsi
Structural Constellations
CNC_ACM_Distribution_2017
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss