Glory - Non c'e tempo per i onesti (2016)
One Step Behind the Seraphim (2017)
The Nothing Factory (2017)
Mademoiselle Paradis (2017)
A Ciambra (2017)
On Body and Soul (2017)
The Nile Hilton Incident (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

ISTITUZIONI Germania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il Ministro della Cultura lascia

di 

Il Ministro della Cultura Tedesco Julian Nida-Ruemelin ha annunciato di voler tornare alla sua vita accademica.
La Germania ha creato il Ministero della Cultura solo nel 1998, poiché sotto la Legge ordinaria tedesca, la Cultura era di giurisdizione delle regioni (Länder).
Il successore di Nida-Ruemelin sarà scelto durante gli incontri di routine previsti nella nuova coalizione emersa alle ultime recenti elezioni e che raggruppa i Socialisti e i Verdi.
In una conferenza stampa, Nida-Ruemelin ha detto non considerarsi come un vero e proprio politico, e che aveva avuto sempre l’intenzione di tornare alla sua vita accademica alla fine del suo mandato. Ha ricordato le importanti riforme che sono state realizzate sotto il suo mandato, che hanno portato a sviluppare gli scambi culturali internazionali anche grazie ad una diversa tassazione degli artisti stranieri in Germania; il cambi alla legge sul copyright, e ill modo nel quale sono create e finanziate le Fondazioni.
Durante il suo ministero, Nida-Ruemelin ha rassicurato le Lander che non esisteva un pericolo di centralizzazione degli affari culturali ed ha anche istituito una Fondazione federale della cultura ed un programma chiamato “Kulturaufbau Ost”.
Tra le priorità del suo successore, come ha ricordato il ministro uscente, ci sarà quella di promuovere, finanziare e creare un nuovo sistema dei media. Attualmente il Ministro della cultura tedesco dispone di un budget annuale di circa 950 milioni di euro.

Jihlava
San Sebastián Full
Focal Production Value
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss