On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Turchia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il 34° Istanbul Film Festival presenterà 22 anteprime mondiali

di 

- Il più grande evento cinematografico della Turchia presenterà 204 film da 62 paesi, mentre il Premio Cineuropa sarà assegnato a un film del Concorso Nazionale

Il 34° Istanbul Film Festival presenterà 22 anteprime mondiali
Far from the Madding Crowd di Thomas Vinterberg

L'International Golden Tulip Competition è composta da 12 film che trattano argomenti legati all'arte, o adattamenti artistici o letterari. Oltre a film come Reality [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Why Can't I Be Tarkovskij? [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Wild Life [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Anime Nere [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Francesco Munzi
scheda film
]
e Via dalla Pazza Folla, troviamo la prima mondiale di Yearning, il nuovo film del regista britannico Ben Hopkins (Welcome to Karastan [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), co-prodotto da Turchia e Germania. La giuria, presieduta da Rolf de Heer, comprende il direttore Bence Fliegauf, il regista e sceneggiatore George Ovashvili, il produttore Čedomir Kolar e l'attrice Melisa Sözen, e assegnerà un premio del valore di €25.000, sponsorizzato da Eczacıbaşı Group.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'elenco completo dei titoli del Concorso Internazionale è disponibile qui.

La National Golden Tulip Competition presenterà nove film, sei dei quali avranno la loro anteprima mondiale all'evento, oltre ad altri titoli, come i film reduci dalla Berlinale Until I Lose My Breath [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Emine Emel Balcı, Snow Pirates [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Faruk Hacıhafızoğlu e l'opera di Tolga Karaçelik presentata al Sundance, Ivy [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tolga Karaçelik
scheda film
]
.

La giuria, presieduta dal regista Zeki Demirkubuz, e comprendente l'attore Tansu Biçer, il direttore della fotografia Emre Erkmen, l'autore Şebnem İşigüzel e Wieland Speck, direttore della sezione Panorama della Berlinale, assegnerà premi in nove categorie: Golden Tulip per il Miglior Film, Golden Tulip per la Miglior Regia, Premio Speciale della Giuria, Miglior Attrice, Miglior Attore, Miglior Sceneggiatura, Miglior Direttore della Fotografia, Miglior Montaggio e Migliore Musica. Il vincitore del Miglior Film riceverà €54.000.

Il Premio Cineuropa, per la seconda volta, sarà assegnato a un film del Concorso Nazionale che, oltre ad avere indiscutibili qualità artistiche, evidenzierà anche l'idea del dialogo e dell'integrazione europea.

L'elenco completo dei titoli del Concorso Nazionale è disponibile qui.

Le altre sezioni competitive del 34° Istanbul Film Festival sono la Human Rights in Cinema e la National Documentary Competition, che include 13 titoli, 11 dei quali avranno la loro anteprima mondiale durante l'evento. Inoltre, le opere prime dei registi turchi potranno vincere il Seyfi Teoman Best Debut Film Prize.

Balkans: Cinema of Flames, Family Ties, Special Screenings: Little Truths e German Animation Cinema rappresentano le quattro sezioni parallele di recente introduzione, e il festival offrirà anche una retrospettiva su Lisandro Alonso.

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss