The Other Side of Hope (2017)
Félicité (2017)
Orpheline (2016)
La vendetta di un uomo tranquillo (2016)
Waldstille (2016)
Dall'altra parte (2016)
Paris La Blanche (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Brooklyn seduce Aubagne

di 

- Il film di Pascal Tessaud porta a casa il Gran Premio della manifestazione dedicata al cinema giovane e alla creazione musicale

Brooklyn seduce Aubagne
Brooklyn di Pascal Tessaud

Presentato lo scorso anno al Festival di Cannes nel programma alternativo ACID, Brooklyn [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Pascal Tessaud ha vinto il Gran Premio per la migliore musica originale al 16° Festival International du Film d'Aubagne, dedicato alla promozione del cinema giovane e alla creazione musicale per l'immagine. Composta da Khulibai, Calogero Di Benedetto e DJ Dusty, la colonna sonora firma un film prodotto da les Enfants de la Dalle e interpretato soprattutto da KT Gorique, Rafal Uchiha, Jalil Naciri, Liliane Rovere, Véronique Ruggia e Blade MC. La trama è incentrata su una giovane donna che fugge dalla nativa Svizzera e giunge a Parigi per tentare la fortuna nel rap. Nel frattempo, trova lavoro come cuoca in un'associazione musicale a Saint-Denis. Qui incontra Issa, l'astro nascente della città... Già presentato a numerosi festival internazionali, tra cui Milano, Rio De Janeiro, Tübingen-Stoccarda, Colonia, Tallinn, L'Avana, New York Urban World, le Giornate di Soletta e al Crossing Europe di Linz, Brooklyn uscirà nelle sale francesi tramite UFO Distribution.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel palmarès spiccano inoltre due film scandinavi con il premio per la migliore sceneggiatura assegnato a Underdog [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Ronnie Sandahl
scheda film
]
dello svedese Ronnie Sandahl (leggi la recensione e l'intervista al regista) e quello per la migliore scenografia a Pixadores [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Amir Escandari (Finlandia-Danimarca-Svezia). Il premio al miglior film è andato al lungometraggio canadese Felix et Meira di Maxime Giroux in una competizione che comprendeva anche Bypass [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Duane Hopkins
intervista: Samm Haillay
scheda film
]
di Duane Hopkins e Les révoltés [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(ex Après la bataille) di Simon Leclère.

Per quanto riguarda i cortometraggi, il Gran Premio per il miglior sound design è andato al film ucraino Fallen Leaves di Masha Kondakova, mentre il premio al miglior film è andato a Discipline di Christophe Saber (Svizzera). La categoria animazione è stata dominata da Beach Flags di Sarah Saidan e dal documentario Brame di Sophie-Charlotte Gautier e Anne Loubet.

(Tradotto dal francese)

Bridging the Dragon
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss

CASI HECHO Home